Quantcast

Prime amichevoli: Grosseto-Napoli 0-3

Più informazioni su

GROSSETO – A Dimaro, in Trentino, amichevole di lusso per i biancorossi allenati da Moriero. Il Napoli, più avanti nella preparazione, è riuscito a imporsi con il punteggio di 3-0. Le reti sono state messe a segno da Gargano al 16′, da Pandev su calcio di rigore al 45′ e da Novothny sugli sviluppi di un corner al 73′ minuto. Troppo Napoli quindi, per un Grosseto alla prima uscita stagionale. Occorre però precisare che oltre al divario tecnico, la formazione diretta da Moriero, ha dovuto fare i conti con un gap di preparazione notevole, basti pensare che la squadra di Mazzarri ha già completato la fase del ritiro in Trentino, mentre il Grosseto proseguirà ancora la preparazione sull’altopiano della Paganella.

Per la prima uscita ufficiale, il mister dei biancorossi si è basato sul modulo base, quel 4-2-3-1 più volte visto in passato. L’undici iniziale ha visto Bremec tra i pali, Barba e Padella al centro della difesa con Celjak e Som laterali. In mediana Obodo e Crimi, mentre Antonazzo, Quadrini e Mancino avevano il compito di sostenere le avanzate di Nando Sforzini. Il Grosseto, dopo lo svantaggio maturato nel primo quarto d’ora, ha reagito con Mancino, in grado di impensierire il portiere Colombo con un sinistro deviato in angolo. L’opportunità migliore per segnare un gol agli avversari, è capitata però sui piedi di Giovio nella ripresa, il suo tiro infatti, ha sfiorato la traversa. Nel complesso il Grosseto ha messo in campo una prestazione onesta al cospetto di un avversario più forte e meglio preparato. Prossimi appuntamenti per i biancorossi già a partire da giovedì prossimo, contro i dilettanti dello Spormaggiore, poi altro banco di prova interessante contro il Bologna, nella giornata di sabato 28 luglio.

Più informazioni su

Commenti