Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Tomba Ildebranda palcoscenico degli spettacoli delle Notti dell’archeologia

SOVANA – Sarà la Tomba Ildebranda, simbolo della necropoli etrusca di Sovana, ad ospitare uno dei due eventi clou delle “Notti dell’archeologia” nel comune di Sorano. Domenica 29 alle 18.30, la tomba diventerà palcoscenico di un evento che vedrà protagonisti Riccardi Tesi e Banditalia con la partecipazione di Gianluigi Carlone musicista della Banda Osiris.

L’altro spettacolo, con Valerio Massimo Manfredi, David Riondino e Paolo Bessegato, si terrà invece nella piazza del Pretorio di Sovana (nell’immagine a destra. Fonte: Wikipedia) martedi 31 luglio alle 21,15, dove sarà messo in scena “Ulisse, il mistero del secondo viaggio”. I due appuntamenti sono promossi dalla regione Toscana, dalla Fondazione Toscana Spettacolo e dal Comune di Sorano, con la collaborazione del Ministero per i beni culturali.

«Un’occasione davvero importante per valorizzare Sovana e il suo straordinario patrimonio storico e artistico – sottolinea l’assessore alla cultura e turismo del comune di Sorano Liana Fastelli – e al tempo stesso per valorizzare l’intero territorio grazie al nutrito programma delle notti dell’archeologia, alle iniziative di Vetrina toscana e all’inaugurazione del museo di San Mamiliano nel quale troverà posto il tesoretto di 498 monete d’oro risalenti al V secolo dopo Cristo»

La prevendita per i due spettacoli è già in corso (circuito box office telefono 055 210804, acquisti via internet sul sito www.boxol.it)

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.