A Massa il ToscanaFotoFestival festeggia 20 anni

MASSA MARITTIMA – Ventesima edizione del Toscana Foto Festival. A Massa Marittima, uno degli appuntamenti più importanti con i maestri internazionali dello scatto.

La rassegna è iniziata questa settimana, portando in città workshop tematici che accompagnano gli allievi apprendisti dell’immagine, in un percorso di crescita tecnica e creativa, ed esposizioni sparse per la città, fino alla lettura portfolio e alla proiezione finale dei lavori realizzati nel corso del festival. Grandi ospiti anche a questa edizione per la manifestazione diretta da Franco Fontana, che negli anni ha ospitato personaggi del mondo dello spettacolo, modelle di fama internazionale e soprattutto maestri dell’arte fotografica come Guy Le Querrec, Douglas Kirkland, Giovanni Gastel, Heiko Hosoe.

Quest’anno la ventesima edizione come sempre in programma nel mese di Luglio, dal 12 al 21, avrà tra i suoi docenti Gabriele Rigon, Cristina Nuñez, Amedeo M. Turello, Francesco Cito, e l’immancabile Art Director Franco Fontana, padrino della manifestazione. Il programma prevede workshop con i fotografi, mostre allestite in varie location della città, e “Incontri con l’autore”, serate in cui i maestri fotografi raccontano la loro arte, il loro percorso professionale ed esperienze personali. Ecco i punti salienti del programma. Le mostre aperte fino al 5 agosto: “Giardini Immaginari” di Brigida Gianzi, “Love Camping: apologia dello stanziale” di Paola Fiorini e Beatrice Mancini alla Porta del Parco degli Etruschi, Piazza XXIV Maggio; “Castel”
di Giovanni Castel al Palazzo dell’Abbondanza, via Goldoni; e poi “Sardegna” di Francesco Cito al Chiostro di S.Agostino, Corso Diaz; “Seduzioni” di Gabriele Rigon alla Galleria SpazioArtAltro di via Moncini; “Il tempo della nostalgia: omaggio ad Andrej Tarkovskij” progetto fotografico di Riccardo Zipoli, Circolo A.C.S.I., via delle Mura 3, Tatti.

Ecco i prossimi appuntamenti: nella giornata di sabato 14 luglio lettura portfolio degli artisti al Chiostro di Sant’Agostino e alle 22 proiezione delle immagini scattate dagli allievi durante la prima settimana di workshop al Palazzo dell’Abbondanza. A seguire Gabrile Rigon presenterà “Da Niépce all’iPhone, l’evoluzione della fotografia”. Domenica 15 luglio dopo la giornata di lettura portfolio, presentazione ufficiale della ventesima edizione della manifestazione. Giovedì 19 luglio alle 22, Palazzo dell’Abbondanza: “”Fotogiornalismo: 30 anni di reportage”, incontro con l’autore Francesco Cito.

Il ToscanaFotofestival 2012 festeggerà il suo ventesimo anniversario in occasione della giornata finale dei workshop, sabato 21 luglio alle 22 presso la Porta del Parco degli Etruschi in piazza XXIV maggio: verranno proiettati gli scatti degli allievi e saranno consegnati il “Premio Epson Le Logge” ed il premio “Città di Massa Marittima”.

Il TFF 2012 non si concluderà quest’anno con la sessione estiva, ma festeggerà i suoi venti anni con una serie di iniziative ed eventi diluiti nel corso di tutto l’anno nella città che lo ospita. Il festival è organizzato da Comune di Massa Marittima e dal Consorzio di promozione turistica Amatur con il finanziamento provinciale che passa attraverso il progetto “Maremma in Contemporanea”, il patrocinio di Regione Toscana e Provincia di Grosseto ed il contributo dell’Unione dei Comuni Montana Colline Metallifere.

Per ulteriori info è possibile contattare la segreteria organizzativa e-mail info@toscanafotofestival.com, tel (+39) 0566.901526/ 902756 /904756 , fax (+39) 0566.940095.

Commenti