Consorzio Alta Maremma: oltre un milione di euro per la manutenzione ordinaria

Più informazioni su

VENTURINA – Il Consorzio Alta Maremma ha redatto il Piano di Manutenzione ordinaria per il periodo che va da aprile a ottobre 2012 (fonte foto:  www.cbaltamaremma.it). I lavori saranno svolti sia in economia diretta, sia per affidamento a soggetti terzi. I lavori in economia diretta saranno svolti sui corsi d’acqua compresi nel comparto Vecchio Comprensorio e sui corsi di seconda categoria della provincia di Grosseto. Gli altri lavori saranno affidati, mediante apposita procedura, a ditte esterne. Questa cessione a terzi resa possibile dalla normativa vigente e dai protocolli d’intesa stipulati dall’Unione Regionale in materia, garantisce che un’importante e strategica porzione di attività lavorativa venga affidata a ditte di fiducia che assicurino garanzie in termini sia di qualità lavorativa, sia di tempistica, oltre ad un indubbio vantaggio economico per il Consorzio Alta Maremma che potrà beneficiare di costi più bassi rispetto a quelli sostenuti negli anni passati. A questo proposito il Consorzio di Bonifica Alta Maremma ha già firmato i contratti con le ditte e da metà luglio partiranno i lavori affidati a cooperative agricolo-forestali e alle aziende agricole. In procinto di avvio anche i lavori in amministrazione diretta, da realizzare con i mezzi ed il personale del Consorzio Alta Maremma. Nel programma di manutenzione ordinaria 2012 si è previsto, inoltre l’assunzione di un ulteriore operaio per la copertura di 525 ore durante il periodo luglio-settembre e, di conseguenza, il noleggio di un trattore.

La periodica manutenzione è di fondamentale importanza per migliorare il deflusso dei corsi d’acqua, per verificare lo stato di conservazione delle opere ed individuare le situazioni che necessitano di interventi di ripristino, per controllare e presidiare il territorio. Operare in questa maniera, ovvero a cicli programmati, assicura alle opere lunga durata e costante efficienza nonché un costo più limitato per gli interventi di ripristino, pertanto la manutenzione periodica ad un’ opera ne assicura funzionalità ed economia di esercizio. Gli uomini ed i mezzi del Consorzio lavorano quotidianamente in un territorio di Ha 116.905 e su una rete idraulica di 580 Km di cui 445 Km di corsi d’acqua classificati in 3° cat. idr. e 135 Km di canali di bonifica. L’importo dei lavori che il Consorzio commissiona a ditte terze è pari 325.000,00 euro mentre il valore dei lavori realizzati in economia diretta è di circa 700.000,00 euro

Più informazioni su

Commenti