Maremma Wifi, la rete libera arriva anche in Piazza a Mare

Più informazioni su

FOLLONICA –  È attivo da un anno a Follonica “Maremma Wi-fi” il servizio di internet libero e gratuito nelle piazze e nei luoghi turistici realizzato dalla Provincia di Grosseto in collaborazione con i Comuni del territorio. I punti internet free a Follonica sono 4: davanti alla Pinacoteca, alla Scuola media “Luca Pacioli”, alla Colonia Marina e in piazza Sivieri.

Da pochi giorni, grazie alla sinergia tra Provincia, Netspring e Amministrazione comunale, si è aggiunto un altro punto, molto strategico soprattutto per i turisti: infatti, oltre alla connessione in Piazza del popolo, adesso c’è una nuova connessione che realizza la copertura di Piazza a mare, completandola e arrivando fino a una parte di Piazza XXV Aprile.

Tra pochi giorni sarà attiva una sesta connessione, che coprirà la Saletta Tirreno e la Piazza di fronte (Piazza Vittorio Veneto). Queste connessioni sono molto usate dai turisti, che se ne avvalgono per scaricare la posta, per fare navigazioni veloci, per cercare e trovare cose da vedere. L’Ufficio Proloco, tra l’altro, offre informazioni dettagliate e coadiuva nella prima connessione in modo professionale e collaborativo.

Chiunque, dotato di portatile, palmare o cellulare di ultima generazione (smartphone), può quindi navigare gratuitamente dopo una semplice procedura di registrazione. Il tempo di navigazione è illimitato, l’unico limite previsto è che ogni singolo utente non può scaricare più di 300 megabyte al giorno.

L’infrastruttura WIFi è realizzata dalla società Netspring mentre il sistema centrale di gestione di tutte le connessioni e delle password è affidato al Consorzio interuniversitario Caspur di Roma. Il progetto Maremma Wifi mutua, nelle normative e nelle tecnologie, l’esperienza della Provincia di Roma con il Progetto ProvinciaWiFi, quindi aderisce alla rete nazionale Free Italia wifi, cioè l’utente registrato a Maremma Wifi, con la stesse credenziali d’accesso può navigare gratuitamente anche in altre città italiane del circuito, a partire da Roma.

Come accedere al servizio la prima volta – Per connettersi bisogna trovarsi all’interno di un’area coperta da segnale. La prima volta che ci si connette viene chiesto di registrarsi. La registrazione è gratuita e guidata. Se si possiede un telefono nazionale la registrazione è immediata. I turisti stranieri, che non sono quindi in possesso di un cellulare nazionale, potranno comunque accedere senza registrazione ad una serie di link sul territorio che contengono informazioni di interesse per il turista: www.provincia.grosseto.it; www.terredeglietruschi.it; www.parcodeglietruschi.it; www.turismoinmaremma.it; www.centroservizi.provincia.grosseto.it; www.maremmariservadinatura.it; www.parco-maremma.it

Più informazioni su

Commenti