Il Prefetto di Grosseto in visita al Consorzio Bonifica

GROSSETO – Una visita ai luoghi più significativi della bonifica. È quella effettuata oggi dal Prefetto di Grosseto, Marco Valentini, accompagnato dai vertici del Consorzio Bonifica, il presidente Fabio Bellacchi e il direttore Roberto Benvenuto. Valentini ha visitato la centrale idroelettrica di San Martino, l’argine dell’Ombrone, l’idrovora di Barbaruta e la Centrale Operativa adibita ad officina e deposito delle attrezzature e mezzi. Il Prefetto ha anche preso visione delle dighe mobili presso il fosso Montalcino in località Barbaruta, in questo periodo dell’anno attive per creare un invaso funzionale all’irrigazione dei terreni limitrofi, ed infine la sede storica del Consorzio Bonifica in via Ximenes.

Questa visita ai luoghi operativi della bonifica ha permesso al Prefetto di conoscere le attività e l’impegno del Consorzio grossetano al servizio del territorio: dal monitoraggio e manutenzione dei corsi d’acqua e degli argini alla gestione dell’impianto irriguo, dalle opere contro l’erosione costiera e la salinizzazione per la tutela degli ambienti naturali e lo sviluppo dell’agricoltura fino alla lotta alle zanzare, topi e vipere. “La visita al Consorzio Bonifica Grossetana – ha affermato il Prefetto – è stata per me un’occasione importante per conoscere una significativa parte della realtà locale, sia dal punto di vista geografico che della gestione di un territorio come quello grossetano, a tutti noto non solo per i bellissimi ambienti naturali, ma anche per un’agricoltura di qualità”. Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente Fabio Bellacchi per questa visita del rappresentante del Governo a soli due mesi dal suo arrivo a Grosseto.

 

Commenti