A fuoco il trattore: ustionato un operaio agricolo

MASSA MARITTIMA – Terzo incidente sul lavoro in campagna nel giro di quattro giorni. A restare gravemente ustionato, poco prima delle 14.00 di oggi, un uomo di 36 anni, residente a Massa Marittima e dipendente di un’azienda agricola locale. L’uomo stava lavorando nei vigneti di un’azienda in località Fontino, nel comune di Massa Marittima, con un trattore a cingoli quando il mezzo, per cause in corso di accertamento, si è incendiato. Le fiamme hanno avvolto l’operaio che ha riportato ustioni di secondo grado in particolare alla parte superiore del corpo. L’operaio è stato soccorso dagli operatori del 118 di Grosseto, è trasferito con Pegaso al Centro grandi ustioni di Pisa.

Si tratta del terzo incidente nel giro di pochi giorni: nel primo, avvenuto venerdi 15, un uomo ha perso la vita schiacciato sotto il peso del suo trattore, nel secondo invece un operaio agricolo è rimasto gravemente ustionato mentre stava lavorando in un fienile ad alcune rotoballe.

Sul posto, per gli accertamenti, sono intervenuti i Vigili del fuoco di Follonica, i carabinieri di Massa Marittima, e gli operatori della Prevenzione sui luoghi di lavoro della Asl 9 – Zona 1 che stanno svolgendo le indagini.

 

Commenti