Visita di Bonifazi a Laura Perna nella Repubblica del Congo

KIMBONDO (R. D. Congo) – Il Sindaco Emilio Bonifazi ha raggiunto ieri, insieme alla delegazione dei medici della ASL 9 di Grosseto, la Repubblica Democratica del Congo, dove è in programma una visita di alcuni giorni alla struttura pediatrica fondata dalla dottoressa Laura Perna per la cura dei bambini abbandonati. I delegati, appena giunti a Mont Ngafula, vicino alla città di Kinshasa, sono stati accolti dai bimbi della pediatria, che, insieme ai fondatori Laura Perna e Padre Hugo Rios hanno dato un caloroso benvenuto.

Il Sindaco Bonifazi, insieme all’assessore Emanuel Cerciello, ha preso parte alla delegazione dei medici grossetani della Asl9, che ha avviato dal 2009 un progetto di cooperazione sanitaria internazionale, con l’intento di rendere omaggio al lavoro della dottoressa Laura Perna, che in molti anni di impegno ha saputo dare vita al sogno di una struttura pediatrica nel cuore dell’Africa.

“In tanti anni di appassionato lavoro – ha spiegato Emilio Bonifazi – la dottoressa Laura Perna ha creato qualcosa di straordinario in un territorio difficile come quello della Repubblica democratica del Congo. Ho ritenuto importante recarmi personalmente a Kimbondo come segno di vicinanza, attenzione e stima della città nei confronti di questa donna appassionata che con il suo impegno rende orgogliosi tutti i suoi concittadini grossetani”.
Nei prossimi giorni sono previsti anche una serie di incontri istituzionali con il sindaco di Mont Ngafula, Olivier Saya, oltre che con il vescovo di Kisantu, Fidèle Nsielele.

Commenti