Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Rinascita: gli Scarlinesi pagano due volte per andare al mare

SCARLINO – “Un odioso balzello” così La Rinascita di Scarlino definisce i parcheggi a pagamento lungo la costa. «Con due delibere di giunta, datate 8 e 15 maggio, – afferma la Rinascita – l’amministrazione ha aggiornato il tariffario per i parcheggi a pagamento presenti sul territorio del comune di Scarlino. Cosa dire? Nulla di nuovo all’orizzonte. Per il terzo anno consecutivo, ci troviamo costretti a rilevare che gli Scarlinesi dovranno pagare l’odioso balzello per il parcheggio al mare, come se non bastasse il fatto che i nostri concittadini pagano già, con la Tarsu, il servizio di pulizia delle spiagge.»

«Tra l’altro, – continua il gruppo consiliare – la tariffazione ridotta e la tessera prepagata previste per i residenti, paiono più una presa in giro che una reale agevolazione. Ci sembra superfluo sottolineare che in altri Comuni, non lontani da noi, i residenti non pagano il parcheggio per godersi il proprio litorale. Tutti gli anni – concludono – ci dobbiamo rassegnare nel ripetere che gli Scarlinesi pagano due volte per andare al mare.»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.