Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

CultuRock, il concerto maratona per aiutare la biblioteca comunale

BAGNO DI GAVORRANO – Una maratona rock per aiutare la cultura. Sei ore di musica no-stop, dalle 18 alle 24 di venerdì 1 giugno, trasformeranno la pista polivalente di Bagno di Gavorrano in un grande palcoscenico che accoglierà sette formazioni rock del nostro territorio. Culturock, questo il nome della manifestazione, si presenta come una vetrina della musica “nostrana” che raramente si ha la possibilità di ammirare con in più l’obiettivo di dare un aiuto concreto alla biblioteca comunale di Gavorrano.

Ad organizzare questa e vera propria festa della musica il comitato cittadino Gente Comune. «L’idea – spiega il coordinatore Emanuele Cascioli – è venuta al nostro consigliere comunale Antonio Melillo per sostenere la raccolta fondi promossa dalla biblioteca comunale».

«Con il ricavato della manifestazione – aggiunge Cascioli – doneremo una fotocopiatrice e a seconda di come andrà la serata potremo dare anche altro materiale. Stiamo pensando anche di devolvere parte del ricavato alle popolazioni colpite dal terremoto».

«Un ringraziamento va naturalmente ai gruppi che hanno accettato di partecipare all’iniziativa a scopo benefico e un grande grazie all’associazione pattinaggio che ogni volta ci mette a disposizione la pista e gli spazi che ci consentono di organizzare le nostra iniziative».

Protagonisti del “concertone” del 1 giugno saranno “La bottega del Ciarlatano”, “Sick Boys”, “La Ditta commossa ringrazia”, “Sliver”, “Afterlies”, “b-side” e “Orcus”. L’appuntamento è per le ore 18: durante il concerto ci saranno anche stand gastronomici con birra e panini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.