Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Motori protagonisti al Madonnino: Freestyle, moto d’epoca e le auto che hanno fatto la storia del cinema foto

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

BRACCAGNI – Ci sarà la Bianchina di Fantozzi e il Duetto del Laureato, la Ferrari di Magnum PI e la Fiat 600 del Medico della mutua, e poi la Triunph della Dolce vita e la Ford T di Stanlio e Ollio. E poi le moto: quella del Selvaggio e l’Harley di Easy rider, La grande fuga, Don Camillo e Peppone e la Vespa di Vacanze romane. Sono solo alcuni dei preziosissimi pezzi d’epoca che saranno presenti alla 14esima edizione della Mostra scambio auto moto e modellismo d’epoca che si svolgerà il 2 e 3 giugno prossimi presso l’area fieristica del Madonnino. Il tema scelto da GrossetoFiere per il 2012 è infatti quello delle auto (e moto) d’epoca nel cinema. “Abbiamo scelto di spostare la fiera da gennaio a giugno – afferma il Presidente di GrossetoFiere Riccardo Breda – per poter prolungare l’evento anche dopo cena, con spettacoli di Free style, musica dal vivo e stand gastronomici, mettendoci al riparo dagli imprevisti metereologici”. Una scelta che, come ammette lo stesso Breda, comporta anche dei rischi visto che spesso c’è una sorta di fidelizzazione di appassionati e collezionisti che si consolida con gli anni.

“Questo è un evento fieristico che si è ormai affermato a livello nazionale – continua Breda – uno tra i più importanti tra quelli emergenti, tanto che abbiamo avuto anche il patrocinio della rivista ‘Auto d’epoca’” E infatti molte sono le conferme tra gli espositori: 70 dalla provincia di Grosseto, 34 dal resto della Toscana, ben 42 da tutta Italia. Oltre 40 mila metri quadri di superficie espositiva scoperta, due padiglioni, due tensostrutture e 20 gazebo per un totale di 2.548 metri quadri coperti. Due parcheggi gratuiti da 6 mila posti auto e poi i servizi offerti dalla fiera: dal Pronto soccorso al Baby parking alla Wi-fi. “Questo tipo di fiere – sottolinea Breda – vive anche della passione di quegli espositori che arrivano all’ultimo istante per vendere o scambiare pezzi di ricambio” Il biglietto d’entrata, come ormai da tradizione, è fissato a 7 euro, ma chi viene con la propria auto o moto d’epoca può entrare gratuitamente. Tra le attrazioni della manifestazione la moto più grande del mondo, un chopper gigante da dieci metri per cinque e su cui sarà possibile salire per fare alcune foto ricordo. “Arriverà su uno speciale bilico per i trasporti eccezionali – rivela Carlo Pacini direttore di GrossetoFiere – direttamente dall’Emilia dove è stata costruita” (sopra nella foto la moto più grande del mondo).

Nell’ambito della manifestazione è previsto anche il raduno delle Harley Davidson (70 i centauri attesi) organizzato dallo 0564 Garage di Braccagni, e saranno sempre loro ad occuparsi dello spettacolo musicale del sabato sera. Gli spettacoli di Free Style sono un altro fiore all’occhiello della fiera: tre volte al giorno i dieci piloti, tra i migliori d’Italia, si esibiranno in spericolate gincane e giri della morte. “Per vedere spettacoli di questo tipo – afferma Breda – è necessario spostarsi in altre parti d’Italia: ieri, ad esempio, si trovavano a San Pietroburgo”. Oltre alle auto e alle moto, nei padiglioni ci sarà spazio anche per modellismo (trenini, aerei, velieri e non solo), trattori d’epoca, i Fuoristrada estremi dell’associazione Maremma che fango, le auto da guerra, e il museo delle 500.

La mostra aprirà i battenti sabato 2 giugno alle 10 di mattina. Questo il programma della due giorni dedicata ai motori:

Sabato 2 giugno
ore 10.00 apertura al pubblico
ore 11.00 presentazione della moto più grande del mondo
ore 11.30 Show moto Freestyle
ore 16.30 inaugurazione ufficiale della fiera
ore 17.30 Show moto Freestyle
ore 21.30 Show moto Freestyle
la sera saranno aperti stand gastronomici, bar, pizzeria e tavola calda ed è previsto uno spettacolo musicale con alcune band grossetane

Domenica 3 giugno
ore 10.00 apertura al pubblico
ore 11.30 Show moto Frrestyle
ore 16.00 Show moto Frrestyle
ore 18.00 Show moto Frrestyle

Ovviamente a tutto questo si aggiungono le esposizioni permanenti di modellismo e auto e moto d’epoca.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.