Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Castiglione: consiglio comunale dedicato al 2 giugno foto

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Un minuto di silenzio per l’ex sindaco Fedro Mirolli. Si è aperto così il consiglio comunale a Castiglione della Pescaia. A chiederlo il sindaco Giancarlo Farnetani che ha sottolineato: “la grande perdita che oggi Castiglione della Pescaia si trova ad affrontare. A lasciarci è Fedro Mirolli, storico rappresentante di questo paese che, fin da quando partecipò alla Giunta Carraresi, si adoperò per promuovere, valorizzare e migliorare il nostro territorio. Sono tanti i ricordi che legano ognuno di noi a questo indimenticabile amministratore a cui dobbiamo molto: ha partecipato attivamente per fare di Castiglione il paese che oggi noi conosciamo”.

Un consiglio particolare, in cui si è voluto festeggiare la ricorrenza del 2 giugno, festa della Repubblica, con la consegna ai neo maggiorenni di una copia della Costituzione italiana. “Ci auguriamo che, con il conseguimento della maggiore età – ha affermato il presidente del consiglio Claudio Lonzi -, voi vi avviciniate al mondo dei grandi con ottimi propositi e con la consapevolezza delle responsabilità che vi attendono. Le tristi pagine che accompagnano questi nostri giorni in cui molti soffrono perché colpiti dal terremoto in Emilia e il vergognoso attentato alla scuola di Brindisi dove ha perso la vita una giovane ragazza, crediamo vi faranno riflettere rendendovi donne e uomini migliori. Il testo della Costituzione che oggi vi doniamo, vuole avere un ruolo simbolico perché facciate tesoro della memoria storica del nostro Paese per comprendere appieno la realtà che vi apprestate a vivere da oggi in poi”. Al termine della consegna, l’Associazione Mazziniana ha donato all’Amministrazione Comunale un busto di Mazzini che è stato posizionato all’interno della Sala Consiliare.

Il consiglio è poi proseguito affrontando gli altri punti all’ordine del giorno: il presidente del consiglio ha comunicato che per motivi di incompatibilità di obiettivi, i consiglieri De Gregari e Milani, non condividendo più la linea politica del movimento “Castiglione l’Alternativa”, rompevano l’alleanza del gruppo di minoranza per formare un nuovo movimento chiamato “Castiglione Indipendente” con l’intento di portare avanti un percorso politico vicino alla popolazione castiglionese. Per le Finanze e Bilancio, dopo le votazioni di rito, il Consiglio ha nominato il nuovo Sindaco Revisore dei Conti nella persona di Michele Agostini al quale verrà accordato il minimo del corrispettivo destinato per questo incarico. Per l’Ambiente, approvata all’unanimità la mozione per la Tutela della Risorsa idrica. Al punto della Polizia Municipale, approvata la rettifica al nuovo regolamento per l’applicazione del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche con un voto contrario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.