Quantcast

Mondiali di ciclismo: la mascotte disegnata da un Grossetano

Più informazioni su

COLLODI (PISTOIA) – È un bambino di Grosseto il vincitore del concorso per la mascotte dei Mondiali di ciclismo che passerà anche da Collodi, proprio sotto la statua del Pinocchio in legno più grande del mondo. Tra gli oltre 1.300 disegni, per altrettanti bambini partecipanti delle scuole elementari e medie italiane, a risultare vincitore è stato Samuele Fiaschi, 11 anni, di Gavorrano. Dal suo elaborato, la testa del burattino al centro dei raggi di una ruota da bicicletta, sviluppato nell’ambito delle attività artistiche per bambini dell’associazione Arte Invisibile di Grosseto, grafici e creativi professionisti svilupperanno la mascotte dei Mondiali 2013 che si terranno in Toscana.

”La mascotte compie i suoi primi passi ufficiali. – ha dichiarato Renato Di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana e del Comitato Organizzatore – E’ un onore per la Fci, che da anni collabora attivamente con le scuole, poter avvalersi di una figura così educativa come quella di Pinocchio, nell’organizzazione di uno dei più grandi eventi sportivi che si terranno in Italia”.

Più informazioni su

Commenti