Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ci sarà ancora Vetrini nel futuro del Gavorrano

Più informazioni su

GAVORRANO –  “Il Direttore Generale Filippo Vetrini resterà con noi”. È il Presidente Paolo Balloni a dare la notizia, senza nascondere una certa soddisfazione. “Siamo molto contenti di quanto ha concretizzato fino a oggi – ha detto Balloni – e siamo convinti che saprà potenziare ulteriormente la squadra”.

Un altro anno all’U.S. Gavorrano, quindi, per il Direttore Generale Vetrini, che ha quest’anno ha dimostrato capacità e intuito nel mettere insieme un gruppo di giovani che ha sfiorato i play-off, guidato da un allenatore di spessore come Renato Buso.

“Credo che il mio lavoro a Gavorrano non sia ancora terminato – ha dichiarato Vetrini –. Quello che abbiamo concretizzato fino a oggi deve essere concluso e migliorato. Gavorrano è la piazza ideale per fare calcio come lo intendo io e i rapporti conla Societàsono ottimi, trasparenti e caratterizzati da reciproca stima e fiducia. Oggi inizia la nuova stagione. La sfida che ci aspetta è difficilissima e stimolante”.

“Ci tengo a ringraziare il Catanzaro, nelle persone del Presidente Cosentino, dell’Amministratore Delegato Pecora e dell’allenatore Cozza, con cui quest’anno ho avuto dei momenti di confronto importanti. Hanno tutto il mio rispetto e non nascondo che per me, essere stato accostato a una Società tanto prestigiosa, è motivo di grande orgoglio. Ovviamente qualcosa in Calabria sono andato a fare, lo capirete nelle prossime settimane, comunque posso dire che il discorso si è concentrato su Fioretti. E’ un giocatore che al 90% lascerà il Gavorrano e credo che il Catanzaro sia la scelta migliore per lui, è una buona chance, in una società seria, strutturata e che ha come obiettivo di raggiungere la serie B nel prossimo futuro”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.