Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pian del Bichi trionfa, la squadra “rosa” conquista lo scudetto Csen

GROSSETO – Si conclude con tutti gli onori il I° Campionato Femminile calcio a 6 indoor organizzato dalla lega calcio CSEN al “Palabombonera” di Grosseto, vincono il titolo le ragazze del Pian del Bichi con una prestazione maiuscola ai danni delle ragazze del Deportivo la Carogna, squadra che dopo aver dominato la regular season ha ceduto proprio all’appuntamento finale.

In una bella e inusuale cornice di pubblico, riflettori si sono accesi mercoledì 23, una partita che si preannunciava bella ed avvincente e non ha deluso le attese, presenti buona parte delle calciatrici delle squadre che hanno partecipato alla manifestazione e tutto lo staff dirigenziale dell’Alta Maremma e del Pian del Bichi venuti a sostenere la squadra femminile. La squadra del Deportivo giungeva a questo appuntamento con alcune assenze di rilievo, Vincenti e Di Maggio, la formazione roccastradina assente Bardelloni comunque in panchina a sostenere le compagne.

Partita emozionante e vibrante fin dalle battute iniziali, si assiste ad un primo tempo appassionante con rapidi capovolgimenti di fronte, le offensive della squadra lagunare che si infrangono contro una bella ed organizzata difesa del Pian del Bichi pronta a ripartire con veloci azioni. In una prima frazione di gioco appassionante ed equilibrata, passa in vantaggio il Pian del Bichi con un bel goal della giovanissima Balestri. Il Deportivo prova a reagire, le ragazze lagunari si innervosiscono dopo un episodio su un calcio di rigore negato dove viene ammonita Calchetti per proteste, si conclude così la prima frazione di gioco sul 1 a 0 ma il punteggio non inganni sulla spettacolarità della partita sempre avvincente e combattuta. Nel secondo tempo si decide tutto in pochi minuti, le ragazze del Pian del Bichi segnano due goal con due con una superlativa Bertini, mentre si faceva espellere per doppia ammonizione Calchetti, il Deportivo in inferiorità numerica e sotto di tre goal, cercava di recuperare la partita sbilanciandosi in avanti cozzando contro il muro difensivo ben organizzato dal mister Ederiferi e subiva ancora tre goal, prima di segnare su rigore con Alocci. La partita si chiudeva così con il punteggio di 6 a 1 , troppo penalizzante per la forte squadra lagunare il cui rammarico più grande è di aver perso la testa nel momento cruciale del match dove ancora era tutto aperto ad ogni risultato, gara bella, avvincente ed agonistica, a tratti spigolosa ma sostanzialmente corretta, perfetta la gara della squadra del Pian del Bichi, con una Ceccarelli superlativa che ha guidato la squadra, la giovanissima Balestri ragazza dal talento emergente, un risultato che consacra le ragazze rosa-nero con il terzo trofeo CSEN vinto quest’anno, emozionato il Presidente Mario Frati, grande gioia in casa del Pian del Bichi per la vittoria di questo scudetto.

Al termine dell’incontro si sono svolte le premiazioni, il Presidente della Lega Calcio CSEN ha consegnato una targa al Responsabile del calcio femminile Luca Papini per la perfetta organizzazione di questa manifestazione,all’arbitro della finale Moreno Giovanili, sono state premiate Francesca Di Maggio del Deportivo come capocannoniere del torneo, Natascia Sarro portiere del Pian del Bichi per la miglior difesa, Coppa Disciplina alla squadra dello Scansano unica squadra a non aver preso nessuna ammonizione, le squadre premiate in ordine di classifica, 6° posto alle Pink Girl di Follonica, 5° posto all’ASD Scansano, 4° posto al TGR Pescia Girl di Pescia Romana, 2° posto al Deportivo La Carogna e I° classificato e vincente del campionato femminile CSEN Pian del Bichi .

“A tutte le squadre”, conclude Luca Papini, “va riconosciuto l’alto valore di sportività e serietà nella competizione, il progetto di promozione e valorizzazione del calcio femminile amatoriale per esternare sani e costruttivi principi di agonismo e fair play, aggregazione e divertimento, due concetti trainanti e fondamentali dello spirito CSEN, un affermato desiderio delle protagoniste del calcio in rosa grossetano di far decollare questa disciplina sportiva”.

Tabellino

PIAN DEL BICHI – DEPORTIVO LA CAROGNA = 6 – 1
PIAN DEL BICHI : Natascia Sarro, Catia Scheggi, Michela Ranieri, Silvia Masini, Mariana Malos, Rebecca Bertini, Maria Marchione, Valentina Salvestroni, Brigitta Balestri, Michela Ceccarelli. Allenatore Enzo Ederiferi.
DEPORTIVO LA CAROGNA : Giulia Pacitto, Viviana Alocci, Alessandra Falcini, Lavinia Calchetti, Alessia Pietroni, Francesca Cavalletto. Arbitro: Moreno Giovanili
Goal : Bertini (3) , Balestri, Ceccarelli, e Ranieri per il Pian del Bichi, Alocci per il Deportivo.
Ammonita: Bertini (Pian del Bichi), Espulsa doppia ammonizione Calchetti (Deportivo)

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.