Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Arteambiente 2012. Arte sotto, arte sopra, arte sottosopra”

Più informazioni su

GROSSETO – Arte sotto, arte sopra, arte sottosopra. Si presenta così il nuovo appuntamento con “Arteambiente 2012”, la rassegna d’arte promossa dall’associazione Arte bambini creatività (Abc) onlus, in collaborazione con il Comune di Grosseto e il Cesvot e dedicata ai ragazzi.

Sono quest’ultimi infatti i protagonisti dell’iniziativa che sarà inaugurata domani (giovedì 24 maggio), alle 18, al Cassero senese.

Con “Arteambiente” si conclude un progetto che ha visto coinvolti anche quest’anno alunni e studenti, di varie scuole di ogni ordine e grado, in un percorso didattico e ludico mirato a promuovere e coordinare ogni attività che potenzi lo sviluppo della creatività e dell’arte.

I disegni, le fotografie, i lavori che saranno esposti sono il frutto della fantasia e delle capacità acquisite dai ragazzi, con particolare attenzione alla tutela, alla promozione e alla valorizzazione delle cose di interesse artistico e storico e alla tutela e alla valorizzazione della natura e dell’ambiente.

La rassegna, arricchita da vari momenti di intrattenimento, si potrà visitare fino al 3 giugno, dal martedì alla domenica nel seguente orario: dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 20.

In occasione dell’apertura della mostra, giovedì 24 maggio alle 18 gli stessi bambini saranno coinvolti in una performance del tutto particolare, dal titolo “Battaglia di colori”, una battaglia combattuta a colpi di pennelli e tempere con cui lasciare un’impronta su un grande striscione di stoffa a disposizione dei ragazzi; un momento di liberazione della loro creatività. “Arteambiente 2012” ha visto la partecipazione di numerose scuole della città e della provincia di Grosseto.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.