Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La centralina di rilevamento della qualità dell’aria compie un anno. Le critiche di Vella

Più informazioni su

FOLLONICA – La centralina mobile per il controllo dell’aria al confine sud di Follonica compie un anno. A ricordarlo a tutti Antonino Vella che ricorda: “Fin da subito ci permettemmo di criticarne il posizionamento (rispetto al polo industriale) sperando che le autorità preposte si ravvedessero e spostassero il mezzo in altra zona più sottoposta alle ricadute di venti dominanti. Per un anno intero – continua Vella – abbiamo fotografato giornalmente la centralina sovrastata dalla ciminiera della Tioxide che, con il suo pennacchio di fumo costante, ha offerto chiaramente la direzione del vento. Possiamo calcolare che i fumi e le esalazioni dei vari impianti siano stati convogliati verso il mezzo dell’Arpat per non più di 350 ore contro le 8.760 di funzionamento. Non possiamo e non vogliamo mettere in dubbio i risultati delle analisi effettuate, – precisa Vella – ma sicuramente ci sentiamo di continuare a criticare il posizionamento del mezzo che avrebbe potuto essere meglio impiegato se situato in zone sotto vento dove le ricadute sono più costanti.”

“Ci piacerebbe conoscere i dati ottenuti solo dalla centralina – sottolinea Vella – senza immischiarli con quelli ottenuti da centraline private , di proprietà (e sotto controllo) delle aziende da monitorare. Ci saremmo sentiti e ci sentiremmo sicuramente più tutelati e, una volta elaborati i dati ottenuti dalle analisi annuali, ci piacerebbe che questi venissero presentati alla cittadinanza non con un comunicato stampa o con la pubblicazione sui siti dell’Arpat e della provincia, – conclude Vella – ma con una conferenza/dibattito pubblica in sala consiliare o in altro luogo a scelta dell’amministrazione.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.