Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sacchetti per le deiezioni dei cani gratuitamente nelle edicole

Più informazioni su

GROSSETO – I proprietari di cani potranno contare sulle edicole per reperire gratuitamente i sacchetti necessari per raccogliere le deiezioni dei cani. Grazie a questa collaborazione sarà possibile distribuire agevolmente questi sacchi a partire da sette punti ubicati in aree sensibili della città. Va in questo modo ad integrarsi il servizio già organizzato con le decine di distributori automatici collocati nele strade “con l’obiettivo – ha spiegato l’assessore all’Ambiente Giancarlo Tei – di risparmiare proprio sull’acquisto di queste attrezzature, molto costose e poco belle da vedere, oltretutto comprando molti più sacchi da mettere a disposizione dei cittadini. Si tratta di un servizio che non potremo mantenere all’infinito – ha proseguito l’assessore – ma che speriamo serva a sensibilizzare coloro che non si comportano correttamente. Marciapiedi, parchi e giardini – ha concluso – vanno tenuti bene e basta un piccolo gesto per garantirlo”.

Nelle prossime settimane verranno coinvolte anche le edicole di Marina e Principina, dove d’estate sono molti coloro che portano in vacanza i propri animali.

Al momento le edicole coinvolte in città sono: via Roma, via Fattori, via Svizzera, via Mascagni, via Manetti (bocciodromo), via Uranio e corso Carducci (lato direzione via Manetti); e c’è disponibilità a raccogliere ulteriori disponibilità.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Simoneinc

    Cinzia Tognoni fai domanda….

  2. Scritto da Simoneinc

    Be’ andrebbe allargato anche nelle edicole di paese, per esempio a Giuncarico la situazione non e’ meno drammatica che nel capoluogo, ricordo i vari articoli legati sull’igene degli spazi pubblici documentati anche con foto,. Un vero problema che andrebbe risolto specialmente con gli stessi “padroni” degli animali, oltre un
    maggiore controllo del necessario per raccogliere le deiezioni da parte di chi ne ha il dovere.