Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Provincia e Comune: Se c’è un imprenditore pronto a investire in Mabro noi faremo la nostra parte

Più informazioni su

GROSSETO – “La Mabro non ha bisogno di uomini della provvidenza né di colpi di scena, ma di un solido piano industriale sostenuto da imprenditori che abbiano voglia di metterci del proprio.” Ad affermarlo il sindaco di Grosseto, Emilio Bonifazi e il presidente della provincia, Leonardo Marras, che si rivolgono ad Andrea Barontini, dopo che, alla riunione che si è svolta ieri, si era presentato con Antongiulio Pacenti, in rappresentanza di un non bene identificato imprenditore. Secondo le parole di Pacenti tale imprenditore da ben 8 mesi sarebbe stato pronto a investire nell’azienda maremmana sino a 15 milioni di euro, ma non avrebbe mai ricevuto risposte né dalle istituzioni, né dalle banche.

“Siamo pienamente d’accordo con Andrea Barontini: un socio – continuano Bonifazi e Marras – non si trova al supermercato. Siamo, però, molto sorpresi di conoscere dai giornali dell’esistenza di trattative che vanno avanti da alcuni mesi per l’ingresso di un socio nella compagine di Abbigliamento Grosseto. Per questo, se davvero c’è un imprenditore disposto ad affiancarlo nella gestione di Mabro, che Barontini ce lo porti. Ci aspettiamo di incontrare qualcuno in carne ed ossa e con precise volontà di investire nel rilancio della produzione, senza emissari o castelli finanziari, ma con capitale e soldi veri e noi ci faremo carico di introdurlo nel territorio e con il sistema bancario locale, facendo tutto quanto è in nostro potere».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.