Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al via le celebrazioni per i “Cento anni del Grosseto Calcio”

Più informazioni su

GROSSETO – Si aprono il prossimo 13 maggio le celebrazioni per il centenario del Grosseto Calcio, con un ciclo di iniziative che ci accompagneranno per un intero anno, fino a maggio 2013. L’obiettivo è raccontare attraverso video, immagini e testimonianze le tappe più importanti del primo secolo di vita della squadra cittadina in una grande festa che coinvolge tutta la comunità.
“Cento anni del Grosseto calcio, cento passi nella storia” è lo slogan che è stato scelto per questo lungo viaggio nel tempo che farà rivivere alla città i momenti più emozionanti della storia del Grifone, le partite più importanti, i goal più belli, le gioie e dolori. Ci saranno tante occasioni per ricordare i grandi campioni del passato, gli allenatori, i dirigenti e ovviamente le migliaia di tifosi che hanno supportato la squadra con passione contribuendo a disegnare alcune delle pagine più belle della storia del Grifone. Intanto è già attiva la pagina facebook http://www.facebook.com/Grosseto100
Le iniziative in programma sono state presentate questa mattina, nella sala consiliare del Comune di Grosseto, nel corso di una conferenza stampa che ha visto la partecipazione di Piero Camilli, presidente del Grosseto Calcio;  Alessandro Scalone, direttore generale del Grosseto Calcio, Fabrizio Milani, presidente del Comitato organizzatore, Paolo Borghi e Cinzia Tacconi, rispettivamente assessori allo sport del Comune e della Provincia di Grosseto. Manuel Cerciello, assessore alle attività produttive del Comune di Grosseto; Giancarlo Ciarpi, direttore della Banca della Maremma.

Si inizia domenica 13 maggio, alle 17, con la simbolica apposizione, in piazza Gioberti, nel centro cittadino, di una targa celebrativa che ricorda la data di nascita del Grosseto Calcio: il 13 maggio 1912. In questo modo si vuole sottolineare lo storico rapporto tra la città e la sua squadra. Un rapporto che è anche fisico con l’area urbana: il campo Amiata in cui venivano giocate le prime partite erano a ridosso delle Mura Medicee. Alle 18  aprono le celebrazioni ufficiali, al Teatro degli Industri, con un evento rivolto alla cittadinanza, a cui parteciperanno le istituzioni locali e alcuni giocatori della squadra del Grosseto. Nell’occasione verrà presentata la mascotte e la maglia del Grosseto Calcio con il logo  del centenario. Contemporaneamente aprirà il gazebo in piazza Dante Alighieri dove verranno distribuiti gadget.

Lunedì 21 maggio, alle 15, allo Stadio Zecchini verranno disputate le partite del “Torneo giovanile del Centenario”. Scenderanno in campo 8 squadre formate da giocatori nati nel 2001: il Sauro Rispescia; la Nuova Grosseto; l’Invicta; Giovani Calciatori;  Roselle; Giovanile Amiata; le squadre del Follonica e dell’Argentario. Alle 18 si terrà l’incontro amichevole tra le squadre del Grosseto Calcio e della Fiorentina. In campo giocatori nati nel 2000.

Venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 maggio, a partire dalle 17, allo Stadio Zecchini tre giorni di iniziative per la “Festa della curva nord”, con musica e apertura degli stand gastronomici e la distribuzione di gadget. Sul palco la musica hard rock dei “look out”, una band grossetana emergente, vincitrice di “Cava Music Contest 2011” che inizia così il tour estivo 2012.  Il 27 maggio la festa della curva nord si chiude con l’estrazione dei biglietti della lotteria e i fuochi d’artificio.

Lunedì 28 maggio, alle 18, al teatro Moderno “100 passi nella storia”: presentazione del libro sul centenario del Grosseto Calcio scritto da Maurizio Caldarelli, Carlo Vellutini; Yuri Galgani; Arturo Bernardini; Antonio Fiorini. In piazza Dante Alighieri, dalle 17 alle 23, annullo filatelico del francobollo realizzato per il centenario. Nei ristoranti del centro storico sarà possibile cenare con il menù biancorosso al prezzo di 15 euro. Alle 21 e 30 grande festa in piazza Dante Alighieri con “Grosseto Passione Infinita”. Spettacolo di luci, musica, proiezioni video, esibizioni teatrali. Sul palco tanti ospiti del mondo dello sport e dello spettacolo.
Il gazebo in piazza Dante Alighieri, rimarrà aperto tutti i giorni dal 13 al 28 maggio, con orari differenti.

In programma anche una serata biancorossa alla Cava di Roselle nel periodo dal 13 al 28 maggio. La data deve essere ancora definita. E per i più piccoli “100 disegni per 100 anni”: i bambini potranno festeggiare il centenario del Grosseto Calcio realizzando dei disegni dedicati alla squadra. Ad  ogni bambino che consegna il disegno al gazebo in piazza Dante Alighieri verrà  donato un simpatico omaggio.

A settembre la festa riprende con il lancio del concorso “Io sono nel pallone” aperto ai bambini delle scuole di ogni ordine e grado. Seguirà  nel mese di ottobre l’inaugurazione della stanza “100 passi nella storia”, proiezioni video ed esposizione dei cimeli di 100 anni del Grosseto Calcio. A maggio 2013 il ciclo di celebrazioni si chiude con una  grande festa allo Stadio Zecchini. Nell’occasione verranno esposte opere realizzate nell’ambito del concorso per le scuole.

Il Centenario del Grosseto Calcio è realizzato con il patrocinio di Comune e Provincia di Grosseto. Nell’organizzazione degli eventi sono coinvolte anche le associazioni del commercio e il Centro commerciale naturale promotori di una serie di  iniziative specifiche.

Del comitato organizzatore Grosseto 100, il cui presidente è Fabrizio Milani, fanno parte: Paolo Borghi; Marco Simiani; Giancarlo Ciarpi; Emanuel Cerciello; Alessandro Scalone; Arturo Bernardini; Eligio Macelloni; Catiuscia Scoccati; Antonio Marinoni Giorgio Faralli; Sandro Seravalle; Alessandro Peppetti; Manuel Pifferi; Alessandro d’Amato; Antonio Fiorini;

Il Comitato Organizzatore per le celebrazioni dei 100 anni dell’Unione sportiva Grosseto Calcio avvisa che l’unica persona autorizzata alla raccolta fondi e alla raccolta pubblicitaria per i festeggiamenti è il responsabile Area Commerciale e Marketing dell’Us Grosseto, Maurizio Pellegrini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.