Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Scarlino si fa formazione con il Tree Climbing foto

Più informazioni su

SCARLINO – Successo a Scarlino per il corso di formazione di “Tree climbing”, la tecnica di potatura degli alberi con arrampicata che grazie al “boom” di richieste e di iscrizioni della prima edizione sarà replicato a breve.

Le Bandite di Scarlino, in collaborazione con l’Agenzia formativa Cesvip Toscana, nel 2011-2012 hanno organizzato il primo corso di formazione di questo tipo. Si tratta di una buona opportunità di specializzazione in un settore che richiede personale qualificato per l’esecuzione di lavori in quota. La formazione nell’arrampicata con funi sugli alberi ha generato negli ultimi anni anche uno specifico sport.

La prima edizione del corso è stata seguita da 16 allievi ed è terminata lo scorso mese. Visto il grande interesse suscitato, è stata organizzata una giornata dimostrativa (1 giugno 2012) alla struttura Corte dei Tusci (Puntone di Scarlino), per ammirare la professionalità e spettacolarità di questi interventi.

Il Tree Climbing o arrampicata sugli alberi, tecnica di lavoro nata in America agli inizi del ‘900 ed importata in Italia agli inizi degli anni ’80, è una metodologia di lavoro che, attraverso l’utilizzo di imbragature, connettori e corde, consente la risalita e la movimentazione nella chioma dell’albero, indipendentemente dall’ubicazione e dalla dimensione della pianta stessa. Una volta posizionati all’interno dell’albero, è possibile effettuare lavori di potatura, rimonda del secco, rimozione delle pigne, abbattimenti controllati, rimozione rami pericolanti, disinfestazione da nidi di processionaria.

Il vantaggio di operare con la tecnica del Tree Climbing è un fondamentale rispetto per la fisiologia degli alberi e dell’ambiente quindi Zero Emissioni C02 , Zero Rumore.

Il percorso formativo prevede 210 ore di attività formative, di cui la metà destinate alle esercitazioni pratiche, ed è ’ rivolto a uomini e donne maggiorenni, in possesso di almeno la scuola dell’obbligo, occupati anche con contratti atipici, cassa integrati in deroga, disoccupati.

L’Agenzia formativa Cesvip Toscana propone il corso in due modalità: a pagamento oppure a titolo gratuito, presentando una richiesta di voucher formativi alla Provincia di Grosseto. Il Bando provinciale prevede la priorità di assegnazione dei voucher a coloro che si rendano disponibili ad una compartecipazione con risorse proprie pari al 20% del costo (POR Ob. 3 asse I – Adattabilità e asse II – Occupabilità).

Le iscrizioni per l’ottenimento dei voucher sono aperte fino all’11 maggio 2012. Per informazioni al Comune di Scarlino – Ufficio Bandite di Scarlino telefono 0566-38520-38539 tutti i giorni dalle 8 alle 13 oppure all’Agenzia Cesvip Toscana allo 0564.458899 nei giorni lunedì e mercoledì dalle 14 alle 17.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.