Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

ULTIM’ORA – Sparatoria e inseguimento: continuano le ricerche dei fuggiaschi – LE FOTO DELL’AGGUATO foto

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

TIRLI – Conflitto a fuoco in località Ampio, nella zona di Tirli nel comune di Castiglione della Pescaia. I carabinieri stanno cercando due o tre persone che a bordo di un furgone hanno sparato contro un’auto dell’arma. Sembra che i militari abbiano notato il mezzo, parcheggiato in una zona boschiva e, insospettiti, si siano avvicinati. Gli occupanti del furgone, due persone, compreso di essere stati individuati dai carabinieri si sono immediatamente dati alla fuga. I militari li hanno seguiti, tentando di farli accostare, e, per tutta risposta, i banditi hanno sparato alcune raffiche contro l’auto con quella che potrebbe essere stata un’arma automatica, fortunatamente senza ferire nessuno, ma riuscendo a dileguarsi. Subito sono scattate le ricerche supportate, dall’alto, anche da due elicotteri, di carabinieri e polizia.

Poco dopo, anche grazie al supporto di un’altra autopattuglia, il furgone è stato rinvenuto in una zona di campagna. Oltre al mezzo, che è risultato rubato dalla provincia di Viterbo, i carabinieri hanno rintracciato un’altra auto, sempre provento di furto (dalla zona di Orbetello), forse utilizzata dai banditi per fuggire e poi lasciata per un mezzo più sicuro. Tra le direzioni prese dai due fuggiti potrebbe esserci il Lazio o il sud Italia vista la provenienza dei due mezzi rubati.

Tra le ipotesi, c’è quella che i malviventi avessero in mente di effettuare una rapina a un portavalori o anche ad un ufficio postale e si stessero organizzando prima dell’azione criminosa. Compreso che il loro piano era andato a monte hanno tentato il tutto per tutto cercando di colpire i carabinieri per far perdere le proprie tracce. Le ricerche dei due banditi proseguono intanto a tutto campo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.