A Sorano in migliaia ai funerali di Valentina e Martina

Più informazioni su

SORANO – Due volti sorridenti, due bare chiare, migliaia di persone in lacrime. Si sono svolti questo pomeriggio, nella chiesa di San Nicola, a Sorano, i funerali di Valentina Floriani e Martina Saletti, le due cugine ventenni morte nell’incidente stradale verificatosi nel Viterbese la notte tra sabato e domenica scorsi. Sulle bare la maglia dell’associazione di volontariato “Giovanni Capaccioli” in cui le ragazze prestavano la propria opera, e due foto, con i volti sereni e sorridenti di Valentina e Martina. “Questo è il momento del silenzio – ha detto nell’omelia don Fabio, con la voce rotta dall’emozione – Adesso deve parlare Dio”. Presente anche don Mauro, il cappellano generale dei carabinieri, giunto ad assistere Igino Floriani, militare del Norm di Pitigliano, che in una notte ha perso figlia e nipote (Foto – Fonte: wikipedia.it).

Un intero comune si è stretto attorno alla famiglia delle due giovani tanto che il Sindaco, Pierandrea Vanni, che aveva proclamato il lutto cittadino, ha affermato: “Quello a cui stiamo assistendo oggi è il vero sentimento di vicinanza, di amicizia e di amore che una comunità sta dimostrando per due sue figlie che purtroppo non ci sono più. Mi auguro che questa fratellanza non si esaurisca in questo triste pomeriggio, ma che tutti sappiano stringersi alle famiglie, non per colmare il vuoto, ma per cercare almeno di lenire un dolore immenso”.

Restano disperate le condizioni di Alexandra Cracailenau, 22 anni, la ragazza di origine rumena coinvolta nell’incidente e che si trova ricoverata presso l’ospedale Belcollle di Viterbo. Per lei i medici già ieri pomeriggio avevano dichiarato la morte cerebrale.

Più informazioni su

Commenti