Maremma WiFi al Polo Fieristico di Braccagni: Madonnino con internet gratis

BRACCAGNI – La Provincia di Grosseto garantisce il collegamento gratuito ad internet al Polo fieristico del Madonnino con il progetto Maremma wifi. Sono stati installati in questi giorni 2 nuovi hotspot all’interno del Centro Fiere, in località Braccagni, per coprire con il servizio internet free le due principali aree di ristoro all’aperto e una parte dei vicini spazi espositivi, per un raggio di 300 metri circa. La struttura è  attiva a partire dalla  Fiera del Madonnino e rimarrà in modo permanente al servizio del Polo fieristico.

“La volontà – commenta il presidente della Provincia  Leonardo Marras- è quella di installare  altri hotspot per consentire la connessione gratuita ad internet in tutto il Polo fieristico, andando a completare il servizio che nella palazzina direzionale e nell’edificio espositivo è garantito da un’altra connessione wireless. Con questo intervento vogliamo dotare il Centro Fiere del Madonnino di uno strumento indispensabile per essere al passo con i più moderni e importanti poli fieristici d’Italia. Offrire a tutti, visitatori ed espositori, la possibilità di navigare gratis on line all’interno dell’area espositiva, significa fare un salto di qualità importante in termini di servizi, accoglienza e di immagine.”

“Con il progetto Maremma wifi – spiega Marco Sabatini, assessore provinciale all’informatizzazione e alla Riduzione del Divario digitale – vogliamo creare le basi di una provincia moderna e aperta alle relazioni e migliorare la qualità dell’accoglienza turistica. Lo scorso anno abbiamo installato i primi 20 hotspot e in pochi mesi le connessioni si sono moltiplicate, siamo arrivati a 4000 registrati, circa 200 utenti al giorno e una rete già  federata con molti territori nazionali. Un risultato che ci spinge a fare di più: entro l’estate verranno installati altri 50 hotspot per portare il servizio in tutti i 28 comuni della provincia”.

“Un’altra importante novità – aggiunge il presidente Marras  – è la costituzione all’interno di Netspring di un’unità di ricerca e sviluppo per la creazione di App, Mac e Android per le pubbliche amministrazioni. Tra i primi obiettivi l’inserimento nel nuovo portale della Provincia di una mappatura di tutti gli hotspot di Maremma wifi, in versione navigabile con smartphone e altri dispositivi con interfaccia wifi, così come  la predisposizione di un’applicazione per la fruizione della cartografia Sit ,  con  iPhone, smartphone, iPad etablet.”

Per accedere agli hotspot di Maremma wifi basta avere un portatile, un palmare, uno smart phone, o un altro dispositivo dotato di interfaccia wifi. La prima volta che si utilizza “Maremma Wifi”, viene richiesta la registrazione che può essere effettuata anche preventivamente collegandosi da qualunque postazione internet attraverso il portale https://selfcare.maremmawifi.it/owums/account/signup. Il tempo di navigazione è illimitato ma ogni utente non può scaricare più di 300 megabyte al giorno.

 

 

Commenti