Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ladri di caffè a scuola. Denunciate due persone per furto e ricettazione

Più informazioni su

GROSSETO – Cialde di caffè Lavazza e due macchine fotografiche digitali. È questo il bottino del furto compiuto nella notte tra domenica e lunedì alla scuola materna Arcobaleno di Grosseto.Dalle indagini e grazie al particolare delle cialde di caffè gli uomini della Polizia hanno individuato due pregiudicati: uno di 46 anni nato a Nola, in provincia di Napoli, per furto aggravato e uno di 29 anni nato a Napoli per la ricettazione di una delle due macchina fotografica rubate.

Secondo la ricostruzione della Polizia i ladri sono entrati nella notte forzando la porta di ingresso con un cacciavite. Hanno forzato alcuni armadietti, tra questi anche quelli dello spogliatoio degli insegnanti, e hanno preso le cialde di caffè che erano contenute al loro interno. Prima di uscire dalla scuola hanno prelevato anche due macchine fotografiche digitali che si trovano in due classi diverse. In una delle due fotocamere erano presenti alcune fotografie dei bambini.

Le indagini della Polizia, basate anche su casi analoghi che si erano verificati in passato, hanno portato al controllo di alcune persone residenti al Poggio di Roselle, dove, in uno degli appartamenti del complesso residenziale, gli agenti hanno rinvenuto le cialde Lavazza. L’uomo che si trovava in casa ha subito ammesso la provenienza delle cialde così come quella di una delle due fotocamere e ha accompagnato gli uomini della Questura in un altro appartamento dove è stata recuperata la macchina fotografica.

L’uomo “delle cialde” è stato denunciato a piede libero per furto, l’altro, quello in possesso della fotocamera, per ricettazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.