Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Con il Fai riaprono le Fonderie e le Ferriere di Valpiana

Più informazioni su

GROSSETO – Le antiche fonderie e ferriere di Valpiana sono protagoniste della XX Giornata FAI di Primavera, iniziativa organizzata dal Fondo Ambiente Italia per valorizzare e far conoscere i tanti tesori nascosti del nostro patrimonio. Le antiche fabbriche siderurgiche della Vapiana oggi sono poco note perché ricadono su terreni privati o restano nascoste dalla vegetazione. Grazie alla collaborazione con i privati, con il Parco Nazionale delle Colline Metallifere, con gli Enti locali e con il FAI questi luoghi si renderanno almeno per un giorno visibili a tutti.

L’iniziativa prevede due giornate di incontri e visite organizzate, in particolare sabato 24 marzo alle 16:30 nella sala Parrocchiale di  Valpiana si svolgerà una conversazione con esponenti del FAI di Grosseto ed esperti del settore tra cui Luisa Dallai del dipartimento di Archeologia dell’Università di Siena e Diego Accardo, architetto e storico. La domenica sarà invece dedicata all’esperienza diretta nelle fabbriche siderurgiche: sono previste passeggiate che attraversano le 4 fonderie con visita all’antica centrale idroelettrica che le alimentava.

“La Giornata FAI di Primavera a Valpiana è un’importante occasione per far conoscere l’antico patrimonio minerario massetano, testimonianza della storia della metallurgia che contraddistingue le Colline Metallifere – dichiara Sergio Martini, Presidente del Consiglio provinciale -. E’ importante entrare direttamente a contatto con il paesaggio archeologico per scoprire e vivere i luoghi, i monumenti e i beni per tutelarli e diffondere una cultura che appartiene a tutti gli abitanti di questo territorio”.

Per festeggiare il ventennale della Giornata FAI verranno aperti 670 beni  in tutte le regioni italiane; siti particolari, spesso inaccessibili ed eccezionalmente a disposizione del pubblico. Tra i luoghi visitabili in questa edizione vengono riproposti anche i più visitati e apprezzati nelle precedenti edizioni, che nel corso di questi venti anni hanno coinvolto oltre 6.500.000 visitatori.

Per maggiori informazioni scrivere all’indirizzo e-mail: ferrierevalpiana@gmail.com o visitate il sito web: http://ferrierevalpiana.wordpress.com/

Nella foto in allegato da sinistra: Giovanna De Luca presidente del Comitato FAI di Grosseto, Sergio Martini, presidente del Consiglio provinciale,Dino Petri collaboratore delComitato FAI di Grosseto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.