Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Polizia in azione: un arresto e sette denunce

Più informazioni su

GROSSETO – Un arresto e sette denunce. Sono i numeri resi noti dalla Questura di Grosseto in seguito all’intensificarsi dei servizi straordinari della squadra Volante volti a prevenire i reati contro il patrimonio. I controlli, voluti dal Questore Michele Laratta, si sono concentrati perlopiù sulle principali strade e direttive ferroviarie.

Arresto internazionale – Il provvedimento di arresto ha colpito un cittadino polacco di 49 anni. L’uomo, colpito da mandato di cattura europeo per una serie di truffe messe a segno nel proprio paese, è stato fermato dal personale della Squadra Volante nei pressi di Braccagni, e, grazie alla comparazione delle impronte digitali, identificato. Il polacco è stato traferito nel carcere di Siena a disposizione della Corte d’Appello di firenze competente in caso di estradizione.

Borseggio –E’ stato descritto e poi identificato grazie agli album fotografici della polizia un Rumeno di 24 anni, pluripregiudicato e senza fissa dimora, colpevole di faver borseggiato una donna che stava facendo la spesa in un supermercato della città di Grosseto. Il giovane ladro aveva sfilato il portafogli dalla borsa della donna per poi allontanarsi rapidamente, la derubata aveva però memorizzato il volto dell’uomo che le si era avvicinato riusendo a descriverlo al personale della Squadra Volante. Il giovane ladro è stato denunciato in stato di libertà.

Commercio abusivo – In una operazione congiunta con la Polizia Municipale è stato anche effettuato un servizio finalizzato al contrasto dell’abusivismo commerciale a seguito del quale è stato denunciato un Senegalese di 36 anni. L’uomo era in possesso di occhiuali con il marchio “CE” contraffatto. I Vigili urbani hanno anche effettuato alcuni sequestri amministrativi per violazioni relative alla vendita senza licenza.

Fallimento – È stato invece denunciato per aver violato i doveri di custodia un Grossetano di 61 anni che è stato fermato alla guida di un veicolo di cui era proprietario e custode ma che era sottoposto a sequestro preventivo disposto dal giudice in seguito ad una situazione fallimentare.

Stranieri – Quattro extracomunitari sono stati denunciati in stato di libertà per violazione della normativa sugli stranieri: si tratta di due Senegalesi e una cittadina serba di 36 anni e un bengalese di 37.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.