Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Grosseto nasce il nuovo Centro Commerciale Naturale

Più informazioni su

GROSSETO – Il centro storico avrà il suo Centro Commerciale Naturale. L’accordo tra tutte le parti è arrivato con la mediazione dell’Amministrazione comunale, attraverso gli assessori Emanuel Cerciello e Giovanna Stellini, e troverà una prima formalizzazione nell’assemblea che la nascente associazione ha convocato per venerdì prossimo. Nei giorni successivi il Comune delibererà l’autorizzazione alla costituzione del Ccn e il via libera alla firma dello schema di Protocollo d’Intesa tra le parti.

L’accordo è stato raggiunto tanto sull’atto costitutivo quanto sullo statuto che assegnerà ai Centri di Assistenza Tecnica (CAT) delle associazioni di categoria la gestione esclusiva della progettazione e della partecipazione ai bandi di finanziamento. I confini del Ccn andranno oltre le Mura e comprenderanno l’anello stradale: viale Manetti, viale Ximenes, via Battisti, via Bengasi, via Tripoli e Piazza Fratelli Rosselli. Il nuovo Centro Commerciale Naturale sarà operativo a tutti gli effetti già in Primavera.

“Un bel risultato per la città – ha commentato il Sindaco, Emilio Bonifazi – che ha potuto godere oltre che dell’importante mediazione del Comune, attraverso due suoi assessori, anche del senso di responsabilità mostrato da tutte le parti in causa con l’unico obiettivo di garantire nuove opportunità ad un commercio che sta pagando le conseguenze di una crisi economica pesantissima”.

Soddisfazione anche dell’assessore al Commercio, Emanuel Cerciello che sottolinea come: “l’impegno e il desiderio di accordo per il bene della città è stato preponderante su tutto il resto e su anni di incomprensioni. Una disponibilità – ha concluso – che ha portato ad un buon accordo e che adesso chiede a tutti i commercianti del centro storico di partecipare ai tanti progetti che l’associazione saprà mettere in campo”. Le ricadute positive sull’economia nell’analisi dell’assessore al Turismo, Giovanna Stellini, convinta che: “a beneficiare dell’opera di questa associazione saranno non solo i commercianti del centro ma tutti i cittadini e i turisti, che potranno godere sia di maggiori opportunità come consumatori che di una accresciuta vivibilità e promozione del patrimonio rappresentato dal nostro centro storico”.

Commenti positivi anche dai rappresentanti dei commercianti. Il Presidente di Ascom Confcommercio, Simone Baldassarri parla di: “apprezzamento del ruolo svolto dal Comune in questa vicenda e noi, come associazione, siamo pronti a fare la nostra parte mettendo al servizio del Ccn i nostri strumenti e la nostra esperienza, certi che l’accordo andrà avanti senza ulteriori deleteri ripensamenti”. Ringraziamento all’impegno dell’Amministrazione comunale anche dalla Direttrice della Confesercenti, Gloria Faragli che ha voluto sottolineare come “le difficoltà economiche del settore abbiano certamente favorito una sintesi positiva, in particolare nel valorizzare l’esperienza dei CAT. Questo – ha concluso – nella convinzione sempre più diffusa che solo il lavoro costante e comune può dare risultati”. Giampaolo Baldi, portavoce dei commercianti indipendenti ha chiarito che: “A parte alcuni aspetti che verranno stabiliti dall’Assemblea di venerdì, come concordato grazie all’importante mediazione del Comune, quello che adesso è fondamentale è la partecipazione di tutti i commercianti alla costruzione di questa nuova realtà”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.