Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La condizione lavorativa delle donne immigrate: convegno a Grosseto

Più informazioni su

GROSSETO – La condizione lavorativa delle donne immigrate è il titolo del seminario in programma sabato 17 marzo, alle 9, nella Sala Pegaso di Palazzo Aldobrandeschi. L’iniziativa rientra nel ciclo di seminari promosso dalla Consigliera provinciale di Parità in collaborazione con gli assessorati al Lavoro e alle Pari Opportunità della Provincia di Grosseto.

Gli incontri hanno l’obiettivo di favorire percorsi di consapevolezza per la valorizzazione del lavoro femminile, con una costante attenzione al valore delle diversità.

La giornata si apre con il saluto del presidente della Provincia Leonardo Marras e del sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi. Fulvia Perillo, consigliera provinciale di Parità introduce i lavori. A seguire Salvatore Allocca, assessore regionale al Welfare e alle Politiche della Casa illustra

le Politiche dell’Immigrazione della Regione Toscana; Mirella Pepi, consulente di orientamento specialistico area dello svantaggio e consulente di Rete del Progetto MedMore&Better Jobs – Sperimentazione Sportello Sui del Centro per l’Impiego tratta il tema  “La generatività in una società multietnica. Il ruolo del lavoro nella costruzione dell’identità della donna migrante”. Alle 10 e 30 “Testimonianze di donne migranti”: Figarska Alina Mariamma, Diouf Agnes, Kuszneruk Anna Zuzanna. Alle 11 inizia il dibattito e alle 12 la Tavola Rotonda sulla condizione lavorativa delle donne immigrate tra realtà e prospettive. Partecipano l’assessore regionale Salvatore Allocca; Laura Lambardi, della segretaria Cigl; Cora Prussi, presidente regionale Anolf -Cisl Toscana;

Gianni Baiocco, segretario Generale Uil; Gianfranco Franceschini, segretario territoriale Ugl; Referente Arci Immigrazione; Fausto Carino, Acli Immigrazione; Luca Grandi, vicepresidente Caritas Diocesana. Modera Gabriella Cerchiai, componente del Tavolo Migranti del Forum provinciale del Terzo Settore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.