Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Successo per l’edizione 2012 di “Sulle tracce della ferrovia Massa – Follonica”

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Sono stati trentatre i ciclisti che hanno partecipato alla seconda edizione della cicloescursione in mountainbike sul tracciato della ferrovia abbandonata tra Follonica e Massa Marittima “Sulle tracce della ferrovia Massa – Follonica”, promossa da FIAB Grossetociclabile e Associazione Informaremma, nella Quinta Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate. L’iniziativa è  dedicata alla sensibilizzazione della popolazione, degli amministratori e dei media, per il recupero del patrimonio ferroviario “minore”: le piccole linee turistiche, le ferrovie in abbandono e quelle definitivamente dismesse, che potrebbero essere riutilizzate come percorsi ciclo-pedonali.

La cicloescursione è partita dalla stazione ferroviaria di Follonica,  per poi avviarsi dal lungomare di Piazza 25 Aprile davanti al vecchio pontile, km 0 della antica ferrovia. Il lungo tragitto ha portato gli escursionisti a Massa Marittima ripercorrendo le tappe della vecchia ferrovia, pedalando su ciò che ancora rimane dell’antico sedime, sostando presso i caselli e le stazioni, fino ad arrivare in tarda mattinata nella città del Balestro.

Ad attenderli, presso la sala espositiva del Palazzo dell’Abbondanza, la mostra storico-documentale organizzata dall’Associazione Informaremma con il contributo dei signori Maurizio Neri, Andrea Luschi ed AGAF, che resterà aperta fino a domenica 11 marzo; in esposizione fotografie del paesaggio, illustrazioni delle storiche locomotive della FMF, delle cinque stazioni ferroviarie, dei dieci caselli, e delle cartoline d’epoca. Nell’ambito della  mostra si può osservare anche un plastico di sette metri della linea ferroviaria ricostruita fedelmente dal Sig. Andrea Luschi con tanto di miniature di locomotive in funzione ed opere sul tema FMF a cura dei pittori soci dell’Associazione A.G.A.F; infine tavole di progetti e studi di architettura e ingegneria dell’antica linea ferroviaria operati e testimonianze del Progetto Didattico sul percorso ambientale e di commemorazione dell’antica ferrovia svolto delle classi Terze Medie dell’Istituto Comprensivo Scolastico di Massa Marittima.

L’edizione 2012 di “Sulle tracce della ferrovia Massa – Follonica” ha avuto il Patrocinio della Provincia di Grosseto, dei Comuni di Massa Marittima e Follonica e l’adesione di Rama, Legambiente, UISP Lega Ciclismo Grosseto, del Comitato C.A.I. di Massa Marittima, della Cooperativa Il Nodo di Follonica e dell’Associazione Grossetana di Arti Figurative.

Grossetociclabile ringrazia i partecipanti, le istituzioni e tutti coloro che hanno contribuito a questo evento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.