Quantcast

Pievaccia: Cornia e Pecora al centro del dibattito

Più informazioni su

FOLLONICA – Venerdì 2 marzo si rinnova l’appuntamento con la Pievaccia. Dopo il successo riscosso dall’ultimo incontro dell’associazione culturale follonichese (quando si parlò della possibilità di un ospedale unico a Riotorto, che unisca le Colline Metallifere con la Val di Cornia), stavolta la discussione passa a un tema completamente diverso, le risorse idriche e la loro gestione. Come salvaguardare e rispettare la natura affinché non avvengano disastri inaspettati. Venerdì alle 16 al Casello Idraulico in via Roma, la Pievaccia ospiterà autorità e esperti chiamati a trattare l’argomento, in primis due realtà su tutte il Cornia e il Pecora. A concludere la serata sarà Annarita Bramerini, assessore all’ambiente della Regione Toscana. Al tavolo dei relatori siederanno: Stefano Pagliara, docente dell’Università di Pisa, Alessandro Fabbrizzi, direttore del Consorzio Bonifica Alta Maremma, Giancarlo Vallesi presidente dello stesso Consorzio, Maria Sargentini, dirigente della Regione Toscana. Titolo scelto per il dibattito, “Governare le emozioni: pensieri e progetti non solo dopo le alluvioni. L’acqua vista e trattata come risorsa da utilizzare e rispettare. Alta Maremma: Cornia e Pecora due realtà, diverse situazioni, unico obbiettivo”.

Più informazioni su

Commenti