Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Diamo i numeri”, on line la nuova pubblicazione della Provincia di Grosseto

Più informazioni su

GROSSETO – Da oggi è consultabile on line “Diamo i Numeri”, a cura dell’Ufficio Statistica. Una pubblicazione a cadenza mensile per facilitare la fruizione dei dati prodotti e incentivarne la diffusione. Nella pubblicazione vengono analizzati importanti indicatori quali il bilancio demografico, i consumi di elettricità, l’andamento delle importazioni ed esportazioni, dei flussi turistici, la dinamica del sistema imprenditoriale, la produzione di rifiuti, ecc. I dati raccolti mettono in evidenza le criticità e i punti di forza del nostro territorio, per favorire una migliore conoscenza dei fenomeni in atto.

“Diamo i numeri” fornisce una visione sintetica della situazione economica e sociale della provincia di Grosseto, in comparazione con le altre province della Toscana. In particolare,  dati raccolti in questo primo numero permettono di valutare gli effetti della crisi economica globale sulla Toscana e sulla Maremma nel corso del 2010, che si è concluso mostrando segni di una lieve ripresa; ma la cui effettiva portata andrà verificata alla luce dei dati relativi al 2011.

Ecco alcuni dati pubblicati:

–  Bilancio demografico: si registra nell’anno 2010 un incremento superiore alle 1000 unità, precisamente 1094, che porta il numero totale dei residenti nella provincia di Grosseto a 228.157. Il dato è fortemente influenzato dal saldo migratorio, più 2146 unità, con un totale di stranieri residenti pari a 20896 .

–  Consumi energetici si ha un incremento pari all’1,1%, a fronte di un più 1,7% riferito a tutto il territorio regionale. Il dato provinciale è influenzato dall’andamento fortemente negativo del settore delle costruzioni che registra una contrazione dei consumi pari al 14,6%. Di contro aumentano significativamente i consumi in agricoltura, più 7,1%, e nel settore energia-acqua, più 2,4%.

–  Import e export: i dati evidenziano una riduzione significativa rispetto a quelli del 2009, tuttavia è evidente una forte ripresa in confronto ai valori del 2010.

–  Turismo: i flussi turistici del 2009 e del 2010 registrano un contenuto calo delle presenze, pari a circa il 3,5%, andamento moderatamente negativo che, in base ai dati non ancora definitivi, pare proseguire anche nel 2011, seppure in misura più lieve. E’ interessante notare che nel 2011 la riduzione delle presenze è sostanzialmente concentrata nei mesi di luglio e agosto e che nei quattro mesi di alta stagione (giugno, luglio, agosto e settembre), a fronte di un andamento positivo del numero di arrivi, si registra una contestuale diminuzione del numero di presenze. In sostanza si ha, cioè, un calo delle presenze nel periodo di altissima stagione ed una riduzione del periodo di permanenza.

E’ possibile sfogliare la pubblicazione “Diamo i numeri” sul sito della Provincia: http://www.provincia.grosseto.it/pages/servizio_statistica.jsp

O sulla pagina facebook: http://www.facebook.com/provinciadigrosseto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.