Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto, Comune e Coseca contro ogni degrado: firmato il nuovo contratto di servizio

Più informazioni su

GROSSETO – Firmato il nuovo contratto di servizio tra il Comune di Grosseto e Coseca, l’azienda di igiene urbana che si occupa di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti nella provincia grossetana.

L’accordo, di importo complessivo poco superiore ai nove milioni di euro, prevede l’attivazione di nuovi servizi in grado di dare ulteriori garanzie per la qualità di vita dei cittadini, oltre che incrementare la percentuale di raccolta differenziata registrata nel comune capoluogo. Tra le novità principali inserite nel contratto, l’estensione del sistema di raccolta porta a porta nella seconda parte del quartiere di Gorarella (zona stadio), l’avvio del nuovo servizio di raccolta della frazione organica alla Cittadella e la realizzazione di altri punti di raccolta riservati alle utenze commerciali. Nel contratto 2012 sono inseriti anche i nuovi servizi già attivati all’inizio di quest’anno come la raccolta monomateriale del vetro per le utenze commerciali del centro storico (che coinvolge attualmente oltre cento attività) e la raccolta a domicilio del verde a Gorarella e Casalecci. Inoltre, a partire da questo anno, la pulizia delle aree mercatali e della pista ciclabile sono state inserite direttamente all’interno del servizio istituzionale, mentre è prevista la riduzione del corrispettivo per il servizio stadio effettuato in occasione delle partite del Grosseto calcio visto che, con la partenza del porta a porta, saranno tolti i cassonetti stradali.

“Nonostante le ultime normative non permettano assunzione di nuovo personale – afferma il presidente di Coseca, Roberto Valente – siamo pronti a svolgere tutti questi nuovi servizi con il massimo impegno. Aver raggiunto l’accordo in così poco tempo è l’ulteriore conferma di quanto Comune e Coseca si impegnino per offrire ai cittadini un servizio sempre più capillare ed efficiente”.

Fra le spese più significative, quella relativa al porta a porta che prevede la consegna dei kit per differenziare (sacchi, mastelli, materiale informativo) alle nuove utenze di Gorarella2; la consegna dei sacchi alle utenze già interessate dal servizio (quartiere Barbanella e Gorarella1, zona Ippodromo) e l’apertura del punto informativo di via de Amicis. Per la realizzazione dei nuovi punti di raccolta riservati agli esercizi commerciali invece saranno investiti circa duecentomila euro.

“Il piano di interventi finalizzato a dare risposte tempestive e soddisfacenti riguardo alla pulizia delle strade e alla raccolta dei rifiuti non conosce pause d’arresto – spiega l’assessore all’Ambiente del Comune di Grosseto, Giancarlo Tei -; per questo pensiamo a elaborare strategie e iniziative sempre più mirate, certi di poter garantire alla città quel livello di decoro urbano che più gli si addice e ai cittadini servizi efficienti a costi ragionevoli”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.