Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Centrosinistra: «Follonica tra le prime città in Italia»

Più informazioni su

– Coalizione di maggioranza critica nei confronti del centrodestra che non prenderebbe in considerazione le opere importanti e i risultati ottenuti per la città del Golfo.

«Ci sono risultati che fanno di Follonica una delle prime città in Italia in vari settori – scrivono dal Centrosinistra -: le vele di Legambiente, le Bandiere Blu e le certificazioni Emas; il riconoscimento al 5° forum Nazionale sui Patrimoni Immobiliari Urbani Territoriali Pubblici per la Gestione e la valorizzazione del verde; essere tra le prime 80 città per strutture ed attività sportive; nonostante i tagli, si destinano risorse in bilancio per i sociale oltre alle strutture e servizi Distrettuali al Centro Socio Sanitario; le opere contro l’erosione e la difesa degli arenili; una rete di strutture culturali e beni architettonici di rilevanza nazionale; la prima città più cliccata d’Italia tra le destinazioni turistiche».

E Il centrosinistra mette in evidenza anche altri progetti ritenuti importanti per il territorio come il depuratore e le casse di laminazione nella zona di Montioni. Opere per le quali le amministrazioni passate e quella presente hanno preso impegni con i cittadini. «Sono queste e altre le opere che il centrodestra nasconde. – aggiungono dal centrosinistra – È questo l’impegno che ha caratterizzato  l’azione  di governo della  sinistra e del centrosinistra nelle precedenti legislature, come in quella attuale,per attuare il programmi  con i quali abbiamo richiesto ed ottenuto il consenso a governare la città.Alla scadenza del mandato elettorale,saranno  i cittadini a giudicare l’operato dell’attuale governo locale».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.