Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela, tanti progetti per un anno da protagonista

Più informazioni su

FOLLONICA – 36 anni con il vento in poppa. Il Gruppo Vela L.N.I. Follonica si appresta ad affrontare il 2012 con tanti nuovi progetti e nel frattempo fa un bilancio dell’anno appena trascorso. “Un anno molto importante – secondo quanto afferma il presidente Ettore Chirici – caratterizzato da quattro risultati di alto livello”. La partecipazione di Simone Gesi, istruttore e allenatore della società, alla regata Transat 2011, e il suo arrivo a Salvador de Bahia, il titolo italiano “Master Laser” di Roberto Righini, il 2° posto al Campionato Italiano Studentesco della Scuola media Pacioli con un equipaggio composto da atleti della società, e infine l’argento mondiale juniores nella classe “Vaurien” di Ettore Botticini. Un anno importante in cui sono state messe le basi per il futuro: tra i progetti la ristrutturazione e riorganizzazione dell’area e degli edifici in cui ha sede il Gruppo Vela, ma anche la proposta, accolta da Provincia e Comune, di realizzare opere a mare di difesa della foce del Cervia e della spiaggia nautica. “Un ambizioso progetto per la nostra area – afferma Chirici – ha senso in una prospettiva di sviluppo che solo la protezione dell’uscita a mare può darci” (nella illustrazione il progetto del nuovo centro tecnico).

“Il 2011 – continua il presidente – è stato però un anno molto duro per un gruppo sportivo che vive del contributo dei soci e delle proprie attività” “Un circolo “popolare” non poteva rimanere indenne dagli effetti di quanto accade nell’economia e nella società – sottolinea Ettore Chirici – Vertiginosi aumenti dei costi, soci in difficoltà: siamo di fronte ad un pesante bilancio economico.” “Da questo punto di vista, il 2012 si presenta carico di incognite che possono mettere in discussione parte della nostra attività. Nei 36 anni di vita del Gruppo Vela – ricorda il Presidente – abbiamo dimostrato che è possibile fare questo sport a costi accettabili: abbiamo creato grandi talenti della vela. Per proseguire su questa strada dobbiamo continuare ad investire, a cominciare dal mantenimento dello staff tecnico”.

Proprio per questo il Gruppo Vela si è posto alcuni obiettivi: rafforzare le iniziative promozionali con le scuole e valorizzare l’impresa di Simone Gesi, promuovere e organizzare stage tecnici a vari livelli con esperti di navigazione, ampliare la base sociale per rafforzare il legame con il territorio, intensificare la collaborazione con il Circolo Nautico Cala Violina con un punto scuola presso la loro sede, mantenere inalterate le quote partecipative alle squadre agonistiche e alle scuole vela. “Dal punto di vista sportivo – prosegue Ettore Chirici – la novità più importante è la continuità di Follonica nella navigazione oceanica in solitario. Nella “Transat 2013” i colori di Follonica saranno rappresentati da Giancarlo Pedote e Luca Del Sozzo. Due velisti che collaboreranno anche alla creazione del Centro tecnico che sta nascendo”. Complessivamente saranno 16 i giorni di regata organizzati dal Gruppo vela Follonica, tra questi spicca, a Giugno, il campionato italiano “Laser 4000”. L’obiettivo più importante, conclude il presidente Chirici “resta quello di aprire il Centro tecnico ad Ottobre 2012 con una serie di conferenze e seminari condotti da grandi nomi della vela mondiale”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.