Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Speciale Carnevale: Il Rione 167 Ovest – Campi Alti al Mare

Più informazioni su

di Annalisa Mastellone

FOLLONICA – Più che mai d’attualità, è l’inquinamento del mare e dei fondali il tema scelto dal rione 167 Ovest-Campi Alti al Mare, che scende in pista con “Ripigliatevi tutto!”, “urlando” contro chi, aziende, multinazionali e criminalità senza scrupoli, riversa tra i flutti delle nostre acque rifiuti tossici e radioattivi, che il “gigante” rossoblù vuole rispedire al mittente. Con la speranza che l’uomo faccia un esame di coscienza, nel rispetto dell’ambiente e delle nuove generazioni (a fianco il bozzetto).

“Sul carro il protagonista è un grande polpo – spiega il neo presidente Genesio Sassara, che quest’anno prende il posto di Gianni Dani alla guida del rione – che, stufo di tutti i barili di rifiuti che gli cadono sulla testa, cerca di ribellarsi provando a ritirarli in superficie e quindi di restituirli ai legittimi proprietari, cioè a noi. Intorno a lui si sviluppa il fondale marino, ricco di alghe, coralli e pesci coloratissimi, che provano ad inglobare, nascondere e ricoprire tutti i rifiuti scaricati dall’uomo. Ma è una lotta purtroppo impari. Anche perché gli effetti dei rifiuti nei barili iniziano a farsi sentire, basta vedere le povere cozze che per prime accusano i sintomi dell’inquinamento e a manifestare così strane mutazioni. Ovviamente tutti noi facciamo il tifo per il nostro eroico polpo, anche se il suo tentativo di ripulire e salvare il mare sarà purtroppo vano, se noi esseri umani senza scrupoli non smetteremo di scaricare nei nostri mari qualsiasi genere di rifiuto”.

La Reginetta. Giada Castelli, reginetta della 167, 18 anni, follonichese doc, frequenta l’Istituto grafico pubblicitario di Grosseto.

La squadra. Questi tutti i nomi dei volontari rossoblù: Genesio Sassara presidente, Alice Totti vicepresidente, Gianni Dani segretario, Carmine Cozzolino economo, Alearco Canalini direttore dei lavori, David Salvatori bozzettista e realizzazione artistica. Insieme a loro, hanno collaborato alla costruzione del carro:Fabrizio Baldi, Said Moutawakkil, Vincenzo Cantarella, Alberto Chiezzi, Osvaldo Felici, Luigi Russo, Davide Frigillito, Massimo Salvadori, Ivo Panerati, Carlo Carli, Franco Ferri, Biagio Imperato, Simone e Alessio Carli, Matteo Casini, Thomas Cerboni, Laura Baldi, Andrea Cantarella. Ad occuparsi della reginetta Giada Castelli: le sarte Alfonsa Burchielli, Licia Galli, Marisa Tozzini, Marcella Senesi, Gina Toni; all’acconciatura, Sabrina e Michela Panerati, Giuseppina Asta, mentre le coreografie sono curate da Silvia Fazzi. Trattorista, Giuseppe Ricci.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.