Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Roccastrada, Emergenza neve: gli ultimi aggiornamenti

Più informazioni su

ROCCASTRADA – Ripartita regolarmente alle prime ore del giorno di stamani la task force messa in campo dal Comune di Roccastrada per far fronte all’emergenza neve e ghiaccio.

Dopo l’intera giornata di ieri – che è servita per liberare e rendere percorribili le strade principali del capoluogo e delle frazioni, a rendere interamente pedonabili tutti i centri storici oltre che a fornire risposte urgenti in termini di emergenze sanitarie, con la collaborazione di numerose imprese private e l’ausilio di qualche associazione di volontariato – i lavori sono ora in corso sulla viabilità minore per poter così fornire risposte anche in situazioni meno urgenti.

Queste le forze in campo dislocate sul territorio fin dal primo mattino:
TORNIELLA E PILONI: 3 operatori della Comunità Montana con mezzo spargisale oltre ad un mezzo di una impresa privata per le ultime rifiniture.
SASSOFORTINO: 3 operai del Comune attrezzati per effettuare interventi a mano e per lo spargimento meccanico del sale per disgelo oltre ad una ditta privata impegnata su viabilità consorziata.
ROCCATEDERIGHI: 3 operai del Comune attrezzati per effettuare interventi a mano e per lo spargimento meccanico del sale per disgelo oltre a due ditte private impegnata su viabilità comunale minore con un mezzo spalaneve ed un bobcat.
ROCCASTRADA: 4 operai del Comune attrezzati con trattore con lama spalaneve e mezzo spargisale per liberare aree scolastiche ed altre vie del centro abitato oltre a tre imprese private impegnate con un bobcat nel centro storico e con due mezzi spalaneve su strade ai margini del centro abitato.

Emergenza acquedotto. Dalla frazione di Roccatederighi viene segnalata la mancanza di acqua potabile già dal tardo pomeriggio di ieri. Acquedotto del Fiora, interpellato in proposito comunica di avere già disposto la collocazione di un autobotte con acqua potabile nella piazza principale del paese già dalle prime ore del mattino. Anche per il capoluogo potrebbe verificarsi la mancanza di acqua nella giornata odierna: Acquedotto del Fiora comunica che metterà a disposizione nella giornata i sacchetti di acqua potabile da 5 litri che verranno stoccati nell’atrio del palazzo municipale.

Le scuole. Per quanto riguarda il capitolo scuole, la decisione verrà presa nel primo pomeriggio, ma si ipotizza, stante l’attuale situazione, di ripartire lunedì mattina con la stessa modalità della settimana scorsa, ovvero con la riapertura dei plessi di Ribolla, Sticciano Scalo e Montelattaia con la garanzia della effettuazione del servizio mensa, mentre con tutta probabilità resteranno chiuse le scuole nel capoluogo e nelle frazioni di Sassofortino e Roccatedrighi. Ad ogni buon conto, l’ufficialità di questa decisione verrà notificata nel pomeriggio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.