Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Gavorrano vola in casa e vince 3 a 1 con l’Isola Liri – La Cronaca

Più informazioni su

GAVORRANO – Il Gavorrano prosegue la sua scalata e conquista altri tre punti in casa contro l’Isola Liri. Il primo tempo si chiude a reti inviolate, ma nella ripresa è un tripudio di goal. Per la squadra mineraria vanno a segno Nohman, Fioretti e Nocciolini, mentre i laziali registrano un goal al 92’ che però  non cambia le carte in tavola (nella foto: Renato Buso).

Determinate l’atterramento in area di Fioretti al 22’ del primo tempo. Batte il rigore Nocciolini, ma il portiere biancorosso respinge la palla che finisce sulla traversa. Due minuti dopo Nocciolini mette in mezzo per Rosati che, davanti alla porta, non riesce ad agganciare. Al 27’ è la volta dell’Isola Liri con Martinelli che di pochissimo lancia fuori, alla destra del palo. Al 35’ bomber Fioretti, su passaggio di Pulina, tira con forza ma l’estremo difensore avversario Mariosi respinge.

Le squadre rientrano in campo al 46’ e passati due minuti il laziale Caira cerca il goal, ma la palla sorvola la traversa. Il risultato si sblocca al 67’ quando Nohman, entrato da appena un minuto al posto di Pulina, mette in rete per il Gavorrano con un rasoterra dal limite dell’area. Il raddoppio arriva al 79’ con il capocannoniere Fioretti, lanciato in area da Lo Sicco. Ancora due minuti e arriva il terzo goal per i minerari con Nocciolini, che raggiunge quota sei.

L’Isola Liri accorcia le distanze al 92’ con Russo, ma è un goal che serve più al morale che alla gara. Di fronte a un pubblico di 158 tifosi, Gavorrano-Isola Liri termina 3-1.

“Quella di oggi è stata un’ottima vittoria. Sono soddisfatto della squadra che ha creato delle belle occasioni e ha concesso poco – ha dichiarato a fine gara l’allenatore del Gavorrano Renato Buso –. Abbiamo un po’ sofferto l’episodio del rigore, ma la squadra aveva voglia di vincere e ha cercato il risultato fino all’ultimo  Nel primo tempo è mancata un po’ di cattiveria sotto porta, ma nel secondo il ritmo è cambiato e si è visto. Adesso guardiamo avanti, consapevoli del tour de force che ci aspetta nei prossimi giorni”.

In classifica i rossoblù sale a quota 42 e rimane attaccata al treno playoff. L’Isola Liri a 18 punti in penultima posizione.

Prossimo turno: Milazzo – Gavorrano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.