Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Grosseto spazio ai «parcheggi bebè»

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

GROSSETO – Un riquadro rosa con una grande P e sotto una famiglia stilizzata. È questa la segnaletica stradale che caratterizzerà i 24 stalli dedicati a genitori con bimbi piccoli e alle donne incinte. I parcheggi, che potrebbero presto diventare molti di più, sono già stati distribuiti in zone strategiche della città di Grosseto: vicino all’Ospedale o alla Asl di via Don Minzoni, nei pressi della farmacia comunale o ancora nelle vicinanze del Tribunale. “Quello che vogliamo lanciare – ha detto Reana De Simone, presidente della commissione provinciale per le pari opportunità – è un messaggio culturale di accoglienza nei confronti di chi accompagna bambini e magari ha bisogno di un po’ di spazio in più” ad esempio per scaricare passeggini o carrozzine.

Gia negli anni passati erano stati ricavati due “parcheggi rosa” sotto la Galleria Oberdan, ma adesso, su proposta della Commissione provinciale delle Pari Oportunità, l’Amministrazione accoglie e realizza un vero e proprio piano parcheggi, peraltro gratuito, al servizio delle famiglie con bambini piccoli. La gestione di questi spazi è affidata alla Grosseto Pacheggi, mentre il Comando della Polizia Municipale ha garantito la propria piena disponibilità ad informare i cittadini perché comprendano l’importanza di lasciare liberi i parcheggi rosa. Un’opportunità in più secondo l’assessore alla Polizia Municipale Arsenio Carosi che afferma: “Confidiamo nel grande senso civico dei Grossetani che troveranno non repressione e sanzioni, ma un’opportunità di consentire alle famiglie con bambini piccoli di poter contare su una maggiore facilità nel trovare parcheggio.” “Si tratta di una proposta educativa – sottolinea l’assessore alle pari opportunità del comune di Grosseto, Giovanna Stellini – per questo non ci saranno sanzioni, ma chiediamo alla città di farla propria. É una proposta di civiltà – continua l’assessore – per mamme e babbi con bimbi a bordo. Più che un parcheggio rosa, un servizio in più per le famiglie.” “Un modo – conclude Stellini – per garantire anche una maggiore sicurezza ai bambini”

I parcheggi sono stati distribuiti in tutta il centro urbano, con la prospettiva di ulteriori ampliamenti.

Queste le strade interessate dai parcheggi bebè: via Senese nei pressi dell’Ospedale (2 stalli), via Don Minzoni nei pressi della Asl (2), via Cimabue vicino Asl Villa Pizzetti (1), via Inghilterra/Unione Sovietica vicino supermercato Coop (2), via Roma nei pressi delle Poste Centrali (2), piazza De Gasperi vicino centro commerciale di Gorarella (1), via Giusti/via de Amicis vicino gli uffici sanitari (1), via Germania nei pressi del centro commerciale della Cittadella (1), piazza Fabbrini in prossimità del Tribunale (1), via Tazzoli vicino la Farmacia di via dei Mille (1), via Caravaggio nei pressi dello Stadio (1), piazza del Popolo (2), piazza de Maria/via dei Mille (1), via Catalani (1), via Generale Cadorna (1), via Lanza (1), via Lago di Varano accanto alla pisicna comunale (2) e via Veterani dello Sport, nei pressi dello Stadio Zecchini (1).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marco

    I parcheggi sono validi per genitori di bambini sotto quanti anni?