Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuova allerta neve e ghiaccio. Sette giorni di maltempo

Più informazioni su

Firenze – Sette giorni di allerta per ghiaccio e neve. A comunicare il nuovo avviso di criticità è la sala operativa della Protezione Civile regionale che annuncia disagi da oggi fino al prossimo lunedì, 13 febbraio. La nuova allerta riguarda tutto il territorio regionale. Sono annunciati temperature rigide e ghiaccio, con possibili problemi alla circolazione stradale, per tutta la settimana (Foto: Stefano Carboni).

VIABILITA’ – Poco prima di diffondere la nuova allerta la Protezione civile aveva fatto il punto sulla situazione attuale, che risultava in via di normalizzazione con mezzi spargisale in azione in alcune aree della regione e viabilità tutta percorribile ad eccezione della SP 65 dell’Ecce Homo Montaione-Gambassi (Fi) dal km 0 al Convento San Vivaldo, della Sp 258 (Ar) chiusa dal km 9 al km 17 e di alcune strade comunali e vicinali del Monte Amiata, dove la circolazione è ancora difficile a causa della neve e del ghiaccio.
Da segnalare, inoltre, che il Passo dei Mandrioli, sulla Sp 71, è chiuso nel lato emiliano (per rischio caduta piante) mentre la strada è transitabile sul versante aretino. Infine la SP39 di Panna è chiusa ai mezzi pesanti da Santa Lucia a Galliano (Barberino di Mugello). Sulla strada di grande comunicazione E45 il transito è ora regolare.
Sulle colline livornesi, nelle Frazioni di Gabbro e Nibbiaia, ancora alcune case isolate a causa della neve.
L’acqua corrente manca ancora a Chianni (Pi), in molte case situate vicino al castello di Rosignano Marittimo (Li) e nella frazione di Mammiano, nel Comune di San Marcello Pistoiese (Pt). Le frazioni di Monticiano, Chiusdino e Radda in Chianti, nel senese, sono ancora alimentate da forniture elettriche provvisorie ottenute con gruppi elettrogeni. Tecnici Enel stanno lavorando per il ripristino definitivo della rete.

A Lucca tragedia causata dalle temperature siberiane: ieri un senzatetto, cingalese di 37 anni, è morto assiderato. L’uomo, un senza fissa dimora, è stato trovato senza vita in un capannone abbandonato a pochi metri dalle mura urbane. Anton Fernando Warnakulasria aveva trovato riparo nell’edificio dove si era creato un giaciglio di fortuna. La temperatura nella notte ha toccato -3 gradi.

TRENI – Tutte le linee ferroviarie della Toscana da oggi saranno operative. A comunicarlo è Trenitalia, che conferma anche per oggi da parte di ferrovie dello Stato italiane l’adozione del ‘Piano neve’. Resta attivo lo stato di emergenza su alcune linee, sulle quali il servizio sarà rimodulato.
Ecco l’elenco delle tratte interessate da modifiche e il tipo di servizio che vi verrà svolto:
Chiusi-Siena: servizio regolare ad eccezione del treno 6904 (in partenza da Chiusi alle 6.45 e in arrivo a Siena alle 7.50) che sarà sostituito con un autobus.
Prato – Bologna: garantito un treno ogni ora in ciascuna direzione. Lo stato di emergenza sulla linea continua a causa dei gravi problemi ancora in corso al nodo di Bologna. Proprio a causa della situazione alla stazione di Bologna, i treni in arrivo da Prato si attesteranno a Bologna centrale solo la mattina, mentre per il resto della giornata fermeranno a Bologna San Ruffillo.
Firenze – Borgo San Lorenzo – Faenza: servizio regolare per tutta la giornata. Uniche due eccezioni il treno 6806, che effettuerà la normale tratta nel territorio toscano ma si fermerà a Borgo san Lorenzo, senza proseguire verso Faenza, ed il treno 21468, che invece effettuerà la normale tratta in Emilia ma si fermerà a Borgo San Lorenzo senza proseguire per Firenze Campo di Marte.
Pistoia – Porretta: servizio regolare ad eccezione del treno 6375 (on partenza da Porretta alle 7.20 e in arrivo a Pistoia alle 8.10) sostiuito con un autobus.
Empoli-Firenze Porta al Prato: sono previsti tutti i servizi della fascia pendolare della mattina (ore 6.00-9.00) e un servizio ridotto per il resto della giornata;
Trenitalia e FS invitano comunque gli utenti a prestare attenzione agli annunci nele stazioni e a bordo treno, a seguire i notiziari FSNews Radio oppure l’account Twitter @fsnews_it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.