Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo, Gavorrano: scuole chiuse per rischio neve

Più informazioni su

Gavorrano – Scuole chiuse a Gavorrano nella giornata di domani sabato 4 febbraio. A causa del freddo intenso e del rischio neve il sindaco di Gavorrano Massimo Borghi ha disposto la chiusura di tutte le scuole nel comune di Gavorrano.  (Foto: Stefano Carboni).

Per quanto riguarda il comune di Gavorrano, l’allerta meteo della protezione civile esclude precipitazioni nevose e conferma soltanto “vento forte” fino alla mezzanotte di oggi.

Nel comune di Gavorrano rimane la situazione delle strade rimane sotto controllo senza particolari problemi alla circolazione. La polizia municipale sta monitorando con attenzione il territorio per segnalare eventuali criticità che al momento non si sono registrate.

Le situazioni più critiche registrate in Toscana sono state segnalate nelle province di Arezzo e Siena a causa di un blackout elettrico in atto da molte ore. Come confermato anche dalla protezione civile della Toscana «permane l’interruzione di corrente in alcune zone, soprattutto nelle Province di Siena, Arezzo, Pisa e Livorno dove l’Enel non è ancora riuscita a intervenire. Circa 7500 le utenze da riattivare nella sola Provincia di Siena. I più colpiti sono i Comuni di Chiusdino (1.350), Castellina in Chianti (900), San Casciano dei Bagni (700), Chiusi (550), Monticiano (500), Sovicille (500), Castelnuovo Berardenga (400), Radda (350), Cetona (230) e Siena (150). In Provincia di Pisa circa 1.500 le utenze da ripristinare. In Provincia di Livorno 100 utenze interrotte in Val di Cecina, problemi anche a Rosignano. Quanto al black out sull’isola di Gorgona è stato attivato il trasporto di tre generatori».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.