Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rischio idraulico, Marras e le proposte di modifica della legge

Più informazioni su

Grosseto – «La Maremma – dichiara il presidente della Provincia, Leonardo Marras – è una terra strappata all’acqua perché l’uomo ci vivesse in salute e potesse lavorarla. Sta qui la peculiarità che va riconosciuta alla provincia di Grosseto rispetto all’impatto della nuova Legge regionale sulla prevenzione del rischio idraulico. Una norma che, pur con i dovuti aggiustamenti, considerati gli eventi tragici che nello scorso autunno si sono verificati in Lunigiana, costituisce un presidio a tutela delle nostre comunità e va comunque sostenuta».

«La Regione è consapevole dei problemi che possono nascere dalla sua applicazione e per questo ha già scritto al Comune di Grosseto e alla Provincia per aprire subito un tavolo tecnico di verifica. Con Bonifazi, faremo la nostra parte e cercheremo di avanzare proposte migliorative entro i prossimi 30 giorni, anticipando il termine dei 180 previsti dalla Regione. Già mercoledì prossimo è stata fissata una riunione in Provincia, alla quale parteciperanno i sindaci e le associazioni agricole per discutere sia delle previsioni dell’articolo 141 della Legge regionale 66/2011, sia dell’applicazione dell’Imu ai fabbricati rurali. Le “disgrazie” non vengono mai sole, ma come territorio siamo determinati a trovare soluzioni percorribili».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.