Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Testamento biologico, l’Idv presenta la sua proposta

Più informazioni su

Grosseto – E’ in programma domani 3 febbraio a Grosseto l’incontro pubblico organizzato dall’Italia dei Valori sul tema del Testamento Biologico. L’iniziativa è stata promossa dal circolo Idv di Grosseto, dal circolo Calamandrei di Gavorrano e Scarlino e dal circolo di Orbetello in collaborazione con il Gruppo in consiglio regionale dell’Italia dei Valori.

Il tema è da sempre uno dei punti programmatici centrali dell’azione politica dell’Idv che già nel 2011 aveva promosso la campagna promossa per chiedere, attraverso una petizione popolare, l’istituzione dei registri comunali delle “Dichiarazioni Anticipate di Trattamento”.

All’incontro parteciperà anche il senatore Francesco Pancho Pardi. Saranno presenti anche Anna Maria Carbone, Consigliere Provinciale Idv, Paolo Rustici, Assessore Idv “Sanità e Politiche sociali” Comune di Scarlino, Riccardo Bardini, Presidente Circolo Idv Gavorrano-Scarlino “P. Calamandrei”, Roberta Papi, Responsabile Dipartimento Immigrazione Idv Toscana, Massimo Menghetti, Presidente Circolo Idv Grosseto, Marta Gazzarri, Capogruppo Idv in Consiglio Regionale, Francesco Falletti, Vicepresidente Circolo Idv Grosseto, Gabriella Cerchiai, Coordinatrice Associazione “Cittadinanzattiva”, Meri Negrelli, Vicepresidente Associazione “Libera Uscita”, Franco Fanelli, Coordinatore Circolo Provinciale di Grosseto Associazione “Libertà e Giustizia”, Alessandro Cresci, Responsabile Dipartimento Diritti Civili Idv Toscana.

L’incontro sarà ospitato nella Sala Pegaso del Palazzo della Provincia a Grosseto in piazza Dante a partire dalle 16.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.