La Foto Notizia di Il Giunco.net

Attualità

Poesia, successo per il concorso Dante Boschi

dante_boschi_poesia_2011_5mod

di Annalisa Mastellone 

Gavorrano – Con una cerimonia semplice e partecipata si è conclusa la seconda edizione del concorso nazionale di poesia “Dante Boschi”, organizzato dalla “Nuova Associazione Proloco Gavorranese” per ricordare il poeta minatore gavorranese scomparso 5 anni fa. Nella cornice dei festeggiamenti per Santa Barbara, domenica scorsa ai Bagnetti c’è stata l’attesa premiazione che ha scelto le migliori poesie in gara tra le 121 opere partecipanti: si è aggiudicata il primo premio di 500 euro “D’ogni tuo nome” di Graziella Meneghetti, da Rosà in provincia di Vicenza, già vincitrice di numerosi concorsi nazionali. Mentre con la poesia “Canto rom” il giovane Giulio Gasperini, di Caldana, ha vinto i 200 euro del premio speciale introdotto quest’anno e riservato ai migliori autori residenti nel comune. Appena trentenne, Gasperini è un talentuoso poeta con un curriculum ricco di premi letterari nazionali e internazionali, e tre raccolte pubblicate. Inoltre, le migliori 50 poesie di questa seconda edizione del concorso sono state selezionate e riunite nel volume “Dante Boschi. Premio poesia 2011” edito da Ouverture Edizioni di Scarlino (in alto la giuria del premio Dante Boschi durante la premiazione conclusiva).

“Siamo davvero orgogliosi del successo raggiunto dal nostro concorso nazionale – ha detto Marcello Cavicchioli, presidente della “Nuova Associazione Proloco Gavorranese” -: quest’anno sono state 20 in più le poesie in gara rispetto alla prima edizione. Numeri che testimoniano il crescente interesse per il premio intitolato al compianto Dante Boschi, con una grande partecipazione di appassionati di poesia da tutta Italia. La premiazione si è svolta con un cerimonia molto semplice apprezzata da tutti i partecipanti, tra cui i figli di Dante Boschi che si sono commossi. I vincitori di questa edizione hanno già esperienza di tanti premi e concorsi, e il caldanese Giulio Gasperini è un autore molto apprezzato che ha al suo attivo già sue pubblicazioni. Lui, oltre ad aver conquistato il primo premio tra i concorrenti residenti, è arrivato anche quinto nella classifica nazionale del nostro concorso. Visto il riscontro ottenuto e i complimenti che abbiamo ricevuto da più parti, senza dubbio la Proloco si impegnerà affinché il premio poesia “Dante Boschi” vada avanti con altre edizioni, sempre legate a Santa Barbara. La festa in suo onore, protettrice dei nostri minatori, è una tradizione radicata in paese. La miniera e i minatori sono e rappresentano la nostra storia, ed è per questo che vogliamo continuare a mantenere vivo nella comunità il ricordo di un passato che non possiamo né dobbiamo perdere”.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI