Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Gavorrano nasce «Progetto Lavoro» foto

Più informazioni su

Bagno di Gavorrano – Si chiama “Progetto Lavoro” ed è una novità nel panorama provinciale, un’associazione, nata per iniziativa di alcuni giovani disoccupati del comune di Gavorrano, che ha come obiettivo quello di offrire assistenza e tutela gratuite a tutte quelle persone che non hanno o hanno perso il lavoro. Un gruppo di disoccupati che ha deciso di organizzarsi per reagire in modo più efficace contro la crisi e aiutare le persone che si rivolgono a “Progetto Lavoro”  fino al momento dell’inserimento o del ricollocamento a lavoro.

L’associazione si è costituita in questi giorni e sarà attiva già dal 1 dicembre: da quella data sarà aperto l’ufficio dedicato all’interno della Casa del Popolo di Bagno di Gavorrano dove ha sede l’organizzazione. Claudia Pieri è stata scelta come coordinatrice. Secondo i dati più recenti nel comune di Gavorrano ci sono più di 250 disoccupati. Come ha spiegato uno degli ispiratori di “Progetto Lavoro”, Dino Mondei, «è importante per chi perde il lavoro in un momento di difficoltà come questo avere un punto di riferimento al quale rivolgersi» (in alto una delle assemblee di “Progetto Lavoro”).

Tra le attività dell’associazione un ruolo prioritario sarà dato alla formazione con la possibilità di organizzare corsi di «lingua o informatica» utili per chi vivrà il periodo di disoccupazione come un momento anche di investimento in conoscenza e sviluppo delle proprie potenzialità. «La nostra porta sarà sempre aperta – ha spiegato Cristian Topi, uno dei rappresentanti dell’associazione -. Tutto quello che faremo lo faremo in modo gratuito». L’ufficio di “Progetto Lavoro” sarà aperto dal lunedì al sabato e presto sarà reso noto anche l’orario di apertura (sopra il logo dell’associazione).

L’idea di “Progetto Lavoro” ha già ottenuto alcuni riconoscimenti importanti anche a livello provinciale e il sostegno delle istituzioni. Per informazioni si può visitare e consultare anche la pagina Facebook dell’associazione all’indirizzo http://www.facebook.com/profile.php?id=100003102327302

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.