Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, buona la prima per Buso: pareggio per il Gavorrano

Più informazioni su

Gavorrano – L’Unione Sportiva Gavorrano tiene testa alla capolista L’Aquila e pareggia 1-1 all’inizio del secondo tempo con Galbiati. La prima occasione per la squadra di casa arriva al 7° con Fioretti, ma non si concretizza. Dopo cinque minuti è il momento di Manzo che, dalla distanza, prova il tiro che finisce sul fondo. Al 17° il biancorosso Improta impegna Addario che però si fa trovare pronto. Al 29° Rosati serve Nocciolini che di testa cerca la rete, ma trova l’estremo difensore Testa (nella foto l’autore del gol del pareggio Jacopo Galbiati).

Al 32° L’Aquila passa il vantaggio per un’autorete del Gavorrano. Su calcio d’angolo battuto da Capparella la palla picchia sulla schiena di Alderotti per finire nella rete rossoblù. Due minuti dopo Fioretti dal limite dell’area cerca il goal, ma la palla finisce sopra la traversa.

Appena il tempo di rientrare in campo e per il Gavorrano arriva il pareggio. Siamo al 7° minuto quando Galbiati dalla distanza tira in porta spiazzando Testa. Al 30° Pulina, entrato da un quarto d’ora, serve Rosati che viene anticipato dalla difesa biancorossa. Due minuti dopo Addario mostra le sue qualità sul calcio d’angolo battuto da Capparella e raccolto da Colussi in elevazione. La gara finisce con 4 minuti di recupero sull’1-1.

“Oggi avevo chiesto impegno e ho visto una bella prova di carattere. Sono soddisfatto della prestazione – ha dichiarato a fine gara Mister Renato Buso, per la prima volta sulla panchina del Gavorrano –. Nel primo tempo meritavamo qualcosa di più, nel secondo forse c’è stato qualche errore di troppo, ma i ragazzi hanno saputo crederci fino in fondo. Ho visto in campo una squadra con un grande temperamento, molto unita, molto motivata. Ci sarà spazio per tutti”.

“Accettiamo questo punto ottenuto contro una grande squadra – ha detto in sala stampa Mister Maurizio Ianni –, ma in alcuni momenti potevamo anche vincere. Sapevamo che era un campo difficile, molto motivato anche per il recentissimo arrivo del nuovo tecnico. Sono soddisfatto della mia squadra”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.