Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gavorrano, i tre punti arrivano anche con il Chieti

Più informazioni su

Gavorrano – Il Gavorrano rimonta e conquista tre punti. Sotto di una rete nel primo tempo, la squadra mineraria combatte fino alla fine e segna i due goal della vittoria. A rete Nocciolini su rigore e Menichetti di testa. Parte alla grande la squadra di casa. All’8° Pulina serve Fioretti in profondità che da distanza ravvicinata centra Feola in uscita. Al 16° Fioretti sfiora la dodicesima rete stagionale. L’azione parte da Rosati che serve in velocità Masini; Fioretti aggancia ma Feola si oppone di nuovo. Altra occasione al 21° con Pulina che prova il tiro dalla destra, ma l’estremo difensore respinge. Il Chieti va in vantaggio al 30°, con una bomba di Fiore dalla trequarti. Al 45° buona l’intesa tra Rosati e Pulina, ma la rete avversaria resta inviolata. Nella ripresa i rossoblù sfiorano il goal al 10° del secondo tempo con la punizione battuta da Lo Sicco che però finisce sopra la traversa. Al 13° del secondo tempo Sabbatini s’impossessa della palla e dopo due dribbling tira alla sinistra di Addario che para in tuffo.

Il risultato si sblocca al 21° del secondo tempo, quando il Gavorrano pareggia su calcio di rigore realizzato da Nocciolini. È suo anche il bel tiro di testa al 32° st che però finisce alto. Ancora pochi minuti e arriva il goal del vantaggio. Al 35° del secondo tempo il calcio d’angolo battuto da Galbiati viene intercettato di testa da Giacomo Menichetti che insacca deciso. Un’ultima occasione per il Chieti sfuma al 43° del secondo tempo, quando Berardino batte il calcio di rigore che Addario para con i piedi. La gara si chiude con il Gavorrano che vince per 2 a 1 ed entrambi gli allenatori espulsi per proteste. Mister Paolucci al 40° st e Mister Pagliuca al 44° del secondo tempo.

“Perdere questa gara sarebbe stato imbarazzante – ha dichiarato a fine gara il tecnico rossoblù Guido Pagliuca –. Nel primo tempo abbiamo sbagliato tre reti importanti, poi abbiamo subito il goal che inizialmente ci ha un po’ intimorito. I ragazzi sono stati tutti eccezionali, ma questa è soprattutto la vittoria di coloro che stanno giocando meno. Si allenano tutti molto bene, si meritano tanto. Questo è un grande gruppo e lo dimostra una volta di più il calcio di rigore che Fioretti ha lasciato battere a Nocciolini. Non dimentichiamoci che il nostro obiettivo è il consolidamento della categoria, lì dobbiamo arrivare”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.