Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sant’Egidio, Giuncarico e il suo patrono

Più informazioni su

Giuncarico – Inziano oggi 1 settembre, giorno in cui il calendario cristiano dei santi celebra Sant’Egidio, i festeggiamenti in onore del patrono di Giuncarico. Insieme alla Festa del Santissimo Croficisso, che ogni anno si celebra a maggio, questo appuntamento rappresenta una delle tradizioni religiose più importanti per la comunità di Giuncarico.

I festeggiamenti si aprono alle 18 di oggi con l’inizio del Triduo di preparazione e la messa alle 18 nella chiesa parrocchiale consacrata proprio a Sant’Egidio: nei quattro giorni di celebrazioni la statua del Santo viene esposta sull’altare della chiesa e portata poi in processione dai fedele per le vie del centro storico di Giuncarico nella domenica successiva alla data del 1 settembre (a fianco la locandina ufficiale della manifestazione).

Quest’anno ad organizzare tutta la manifestazione ci ha pensato l’associazione di volontariato “Il Mandorlo”, nata pochi mesi fa, in collaborazione con la parrocchia di Giuncarico. I festeggiamenti proseguono fino a domenica 4 settembre. Per domani, venerdì 2 settembre, il programma prevede in via Roma il mercatino dell’artigianato e in Piazza del Popolo, così come vuole la tradizione, la “Serata del Dolce”, uno degli eventi più attesi durante il quale sarà possibile degustare le prelibatezze “zuccherine” della tradizione dolciaria di Giuncarico, la musica dal vivo dei “Nobili”, la band tutta giuncarichese che propone un vasto repertorio di successi degli anni ’60, Revival e musica internazionale, l’apertura degli stand gastronomici dedicati alle eccellenze della Maremma.

Sabato 3 settembre spazio ai bambini del paese che in piazza del Popolo proporranno uno spettacolo originale ispirato al mondo della televisione; anche per il sabato saranno aperti gli stand gastronomici con la “Serata della Frutta”. Domenica 4 settembre è in programma dopo la messa delle 17,30 la solenne processione di Sant’Egidio e alle 20 la cena di chiusura dei festeggiamenti all’asilo parrocchiale di piazza XXV Aprile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.