Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gavorrano: ecco Pagliuca, il sogno si chiama playoff

Più informazioni su

Gavorrano – L’unione sportiva Gavorrano è pronta per affrontare una nuova stagione tra i professionisti. A guidare la sqaudra in questa seconda avventuara in Lega Pro sarà Guido Pagliuca (a fianco nella foto), allenatore giovane, sul quale la società rossoblù ha puntato per costruire il presente e il futuro del Gavorrano.
L’allenatore è stato presentato ieri pomeriggio alla stampa dal presidente Paolo Balloni insieme al vicepresidente e sponsor Luigi Mansi e al direttore Generale Filippo Vetrini.

“Ho visto nel Gavorrano una società ambiziosa, corretta e solida, un’ottima base per fare bene – ha messo in evidenza Mister Pagliuca in conferenza stampa –. E’ prematuro parlare di moduli e tattiche, imposterò il lavoro sulla base del materiale a disposizione. La squadra sarà composta per la maggior parte da giovani, che spero siano ambiziosi ma anche umili, arricchita da cinque, sei riconferme. Tra i fattori determinanti su cui puntare ci sarà sicuramente il possesso di palla, da mantenere il più possibile. Fondamentale anche il rapporto empatico che dovrà crearsi tra lo staff e i giocatori, un rapporto fatto di ascolto e comunicazione continua. Abbiamo cercato calciatori con caratteristiche umane, oltre che tecniche, importanti”.

Insieme al capitano Sebastiano Miano la società rossoblù ha confermato il difensore Sgambato, i centrocampisti Galbiati e Ruscio, gli attaccanti Fioretti e Nocciolini. Sul mercato il portiere Maragna, il difensore Loseto, gli attaccanti De Gori e Peluso.
“La mission del Gavorrano resta quella di perseguire una politica incentrata sui giovani e sul fair play finanziario – ha ricordato il Direttore Generale della Società Filippo Vetrini –. Giovane sarà anche lo staff tecnico, che speriamo sia supportato da un grande alone di entusiasmo. Da parte sua la Società dovrà essere brava ad accompagnare la Squadra e a creare un buon vivaio di giovani promesse, che rappresenterà il Gavorrano del futuro”.

Tra le novità di questa stagione anche l’obiettivo di rafforzare il rapporto tra la squadra, il territorio e i tifosi. Per questo la scoaietà ha pensato a ridurre del 30% il costo del biglietto di ingresso allo stadio, di far entrare gratis i ragazzi sotto i sedici anni e di scontare del 50% il prezzo del biglietto in prevendita per le donne. “La squadra del Gavorrano – ha il presidente Paolo Balloni – merita un pubblico più numeroso e per questo noi daremo vita ad una serie di iniziative per avvicinare la squadra alla gente: porteremo i giocatori sul territorio dove sartiamo già facendo una campagna di tesseramento a partire anche dalle frazioni del comune di Gavorrano”.

Per il prossimo campionato il sogno si chiama play off. La società ha deciso di puntare sul rispetto dei conti e del bilancio e proprio per venire incontro alle esigenze economiche, il vicepresidente Luigi Mansi sta pensando per il futuro anche alla possibilità dell’azionariato popolare per i tifosi rossoblù. “Sarebbe – ha detto Mansi – una realtà che a livello locale potrebbe avvicinarsi a quella del Barcellona”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.