Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Maremma candidata per il Vespa World Days 2014 foto

Più informazioni su

Presentata ufficialmente a Roma la candidatura per ospitare l’evento internazionale

Gavorrano – La Maremma candidata ufficialmente ad ospitare il Vespa World Days del 2014.
La notizia viene dal 62° Congresso Nazionale del Vespa Club d’Italia che si è svolto a Roma il 19 e 20 marzo scorsi per l’approvazione del bilancio e il rinnovo delle cariche.
Oltre 450 i delegati in rappresentanza dei 379 club ufficiali e dei 37 mila iscritti.
Proprio durante il Congresso Andrea de Sensi, per l’occasione portavoce dei Vespa Club Gavorrano, Grosseto e Monte Argentario (e del Vespa Club Massa Marittima in attesa di riconoscimento ufficiale), ha presentato la candidatura all’organizzazione del prossimo Vespa World Days in Italia che si svolgerà nel 2014.

Il progetto, raccolto in 10 cartelle, è stato accolto positivamente da parte di un nutrito gruppo di delegati, anche se analoga candidatura, a sorpresa, è stata presentata dal Vespa Club Milano per il 2015, in concomitanza dell’EXPO.
A queste si aggiungono Mantova e Treviso (i cui dirigenti non erano però presenti al Congresso).

Il Vespa World Days nasce nel 1950 con il nome di Eurovespa.
A Sanremo, prima sede della manifestazione, si aggiungono presto location prestigiose quali Parigi, Roma, Salonicco, Lisbona, Vienna.
Nel 2007, poi, il raduno ha aperto le porte anche al resto del mondo spostandosi a San Marino, Cefalù, Zeel am See, Fatima, e nei prossimi anni il calendario prevede: Oslo, Londra e il Belgio.

Il Congresso Nazionale del Vespa Club Italia a Roma: durante la 62esima edizione è stata presentata la candidatura della Maremma per ospitare nel 2014 i Vespa World Days

Nel 2014 l’evento dovrebbe quindi tornare in Italia: Mantova, Treviso e la Provincia di Grosseto, più Milano nel 2015, sono per ora le candidature in lizza.

Il progetto presentato dai Club maremmani per il periodo che va dal 22 al 25 maggio 2014 è così riassumibile: un Vespa Village allestito presso l’area del Madonnino, gestito direttamente dall’Ente GrossetoFiere, con una Fiera espositiva.

Il venerdi i partecipanti potranno scegliere a quale evento partecipare tra il giro delle colline e la visita del parco minerario di Gavorrano, la scoperta del borgo, del castello e del porto di Scarlino, l’esposizione in piazza a Massa Marittima e la visita a Boccheggiano, il giro panoramico di Castiglione della Pescaia, il porto di Punta Ala, e poi Tirli-Buriano-Vetulonia.
In tutte le escursioni saranno previsti aperitivo, pranzo e merenda.
Il sabato sfilata di gruppo fino all’Argentario, con visita del promontorio, aperitivo e pranzo a Porto Santo Stefano e al rientro passaggio da Grosseto. La sera cena di gala al Village allestito al Madonnino e concerto.
La domenica, infine, partenza per Grosseto con benedizione delle Vespe in Duomo e al rientro grigliata all’aperto prima della cerimonia di chiusura.

Nella foto uno dei momenti dell’edizione 201o del raduno “In Vespa per le Colline Metallifere”

La ricezione sarebbe gestita direttamente dall’APT, mentre le varie escursioni, saranno organizzate dai Vespa Club e dai Moto Club in collaborazione con le Pro Loco.
“Considerata la posizione geografica, il periodo dell’anno e i luoghi scelti – afferma Andrea de Sensi, Presidente del Vespa club Gavorrano – si ipotizza la presenza di 5-6.000 vespisti.”
Un’occasione ghiotta per far conoscere la Maremma nel mondo, e anche per destagionalizzare l’offerta turistica in un mese, maggio, che in genere è, perlopiù, di preparazione al periodo estivo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.